rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Nord Ciociaria

Roma, Confinpresa Italia  auspica l’ingresso in Europa dell’Albania

Dopo cinque anni di anticamera l’Albania è riuscita finalmente a strappare il titolo di nuovo Paese candidato all’adesione.  L’esecutivo Ue dei 28 Stati membri ha concesso il via libera, a cui ora manca solo l’imprimatur del prossimo vertice.

Dopo cinque anni di anticamera l?Albania è riuscita finalmente a strappare il titolo di nuovo Paese candidato all?adesione. L?esecutivo Ue dei 28 Stati membri ha concesso il via libera, a cui ora manca solo l?imprimatur del prossimo vertice.

Il Presidente di Confimprese Italia, Guido D?Amico, ha commentato positivamente la decisione affermando: ?Condivido pienamente la soddisfazione espressa dal commissario europeo all?allargamento, Stefan Fule «È un grande giorno per l?Unione europea, per l?Albania, per l?integrazione europea».L?annessione dell?Albania è un riconoscimento degli sforzi fatti per le riforme dalla politica albanese per avviare il processo di riforme e quindi allinearsi con gli standard europei e rappresenta un ponte verso i Paesi dei Balcani occidentali nella famiglia europea.

La vicinanza con l'Italia ha fatto sì che in Albania abbiano messo radici anche imprese piccole. sono oltre 400 le aziende italiane e le joint-venture italo-albanesi presenti nel paese.

Non a caso Confimprese Italia nella sua ultima missione in Albania, dopo i proficui incontri con il Presidente Rama ed i massimi vertici istituzionali albanesi, ha deciso di aprire un ufficio di rappresentanza a Tirana che abbia il compito di assistere e fornire consulenza a tutte le PMI italiane

interessate all?internazionalizzazione. Mi complimento con , l'ex sindaco di Tirana, attuale premier Edi Rama che sta modernizzando il suo paese con l'aiuto delle istituzioni comunitarie al quale va tutto il nostro sostegno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, Confinpresa Italia  auspica l’ingresso in Europa dell’Albania

FrosinoneToday è in caricamento