Nord CiociariaToday

Roma, i prodotti della Ciociaria serviti nel salone d’onore dello stadio Olimpico in occasione del Golden Gala “Pietro Mennea” proposti dalla Camera di Commercio

Una scommessa e una conferma. Per il terzo anno consecutivo la Ciociaria ha trovato nel Golden Gala Pietro Mennea una straordinaria vetrina promozionale, dove i prodotti tipici dell'enogastronomia e le bellezze storiche e paesaggistiche del nostro...

Roma Golgen Gala 9

Una scommessa e una conferma. Per il terzo anno consecutivo la Ciociaria ha trovato nel Golden Gala Pietro Mennea una straordinaria vetrina promozionale, dove i prodotti tipici dell'enogastronomia e le bellezze storiche e paesaggistiche del nostro territorio, sono stati apprezzati da oltre1200 ospiti .

Roma Golgen Gala 6

L'appuntamento con la quarta tappa mondiale della Iaaf Diamond League, meeting internazionale dell'atletica leggera che si è svolta allo Stadio Olimpico di Roma, ha visto impegnate, su richiesta della Fidal, anche la Camera di Commercio di Frosinone e la sua Azienda Speciale Aspiin, che hanno organizzato la cena di Gala presso la Tribuna d'Onore Monte Mario e la Tribuna Autorità. Aperitivo con degustazione alle 19 e poi cena vera e propria dalle 22: la migliore tradizione gastronomica della provincia di Frosinone proposta in un evento seguito a livello mondiale. Una scommessa in cui la Camera di Commercio e, in particolare il Presidente Marcello Pigliacelli, si è impegnata tre anni fa, e che con l'edizione 2017 della Cena di Gala ha trovato ulteriore conferma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Le pietanze sono state preparate da chef ciociari, mentre il servizio è stato curato da 83 studenti dell'Istituto Alberghiero di Ceccano. Ben 140 le pale di pizza sfornate dai maestri dell'Associazione Italiana Pizzaioli; 210 i litri di birra artigianale spillata; 1200, rispettivamente, i piatti di gnocchetti e di straccetti di carne bufalina preparati nelle cucine dello Stadio. Centinaia i brindisi, con 500 bottiglie stappate tra vini rossi, bianchi e brut di produzione ciociara.

I piaceri del palato hanno fatto da trait d'union durante una serata nella quale sono state esaltate anche altre caratteristiche della provincia di Frosinone: grazie alla presenza dei pannelli promozionali realizzati dall'Aspiin e dislocati in entrambe i saloni delle Tribune, i partecipanti alla cena hanno potuto conoscere meglio le ricchezze storiche e paesaggistiche della nostra terra, illustrate dettagliatamente sui depliant e sulle pubblicazioni che l'Ente Camerale ha messo a disposizione in un apposito spazio. Sugli schermi sono poi stati trasmessi, in alternanza alle immagini dai campi di gara, i filmati Ciociaria Terra dei Cammini. Nulla, insomma, è stato lasciato al caso nell'ottica della promozione più completa del territorio, obiettivo principale dell'evento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento