Nord CiociariaToday

Roma, Il critico letterario Menaglia presenterà il libro “…e lo chiamerea destino” di Marco Tullio Barboni

Si svolgerà  a Roma il prossimo 11 novembre  la  presentazione del volume "...e lo chiamerai destino", edito da Kappa, di  Marco Tullio Barboni, che prosegue il  tour di itineranza della sua prima opera letteraria.

marcotulliobarboni-1

Si svolgerà a Roma il prossimo 11 novembre la presentazione del volume "...e lo chiamerai destino", edito da Kappa, di Marco Tullio Barboni, che prosegue il tour di itineranza della sua prima opera letteraria.

Dopo una vita trascorsa nell'ambito del cinema, in veste di regista e noto sceneggiatore, Marco Tullio si e' orientato sempre piu' verso il mondo della letteratura, con forti apprezzamenti di critica e pubblico.

La location prescelta dell'incontro con i lettori, stavolta, sarà la Libreria Mondadori di Via Piave 18. Inizio alle ore 17.30, a cura del giornalista e critico letterario Andrea Menaglia in collaborazione con l'Associazione Occhio dell'Arte.

Interviste video del Prof. Domenico Mazzullo e di Bud Spencer, nella formula classica che é prevista da Marco Tullio per spiegare al pubblico i principali contenuti di questa sua opera prima.

Gli attori Giorgio Romanelli e Roberto Andreucci reciteranno alcuni brani del libro.

"...e lo chiamerai destino", scritto totalmente in forma dialogica, sta continuando a far parlare di se' per sapienza di contenuti e padronanza di tecnica.

Il Conscio e l'Inconscio come una celebrata coppia dello spettacolo. Del più' celebrato degli spettacoli: quello della vita.

Si può acquistare il libro anche sul circuito Amazon.it e IBS.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento