Nord CiociariaToday

Roma, in uscita “il timone” di novembre sul dibattito di Martin Lutero

E’ in uscita il numero di novembre 2016 del mensile di apologetica cattolica “Il Timone”, fondato da Gianpaolo Barra nel 1999. Come da tradizione anche questo edizione offre la possibilità di riflettere seriamente su tutto un ventaglio di...

il-timone-3

E’ in uscita il numero di novembre 2016 del mensile di apologetica cattolica “Il Timone”, fondato da Gianpaolo Barra nel 1999. Come da tradizione anche questo edizione offre la possibilità di riflettere seriamente su tutto un ventaglio di argomenti d’attualità nel mondo cattolico.

Se nel numero precedente “Il Timone” aveva stimolato il dibattito su Martin Lutero “l’eversivo” in vista della presenza (proprio in queste ore) di papa Francesco a Lund (in Svezia) per commemorare i cinquecento anni della Riforma protestante, nel ‘dossier’ di questo numero si riafferma chiaramente che “la vera Riforma è quella cattolica”. Osserva all’inizio della riflessione in materia Claudio Crescimanno, sotto il titolo: “XVI secolo: una svolta epocale”: “Non fu una semplice reazione alla ‘riforma’ luterana, ma un rinnovamento che era già in atto e che ha segnato la Chiesa e la società per i secoli successivi. Un movimento religioso, culturale, educativo e politico straordinario”. Alberto Torresani si occupa poi dei papi che si confrontarono immediatamente con l’applicazione delle decisioni del Concilio di Trento: san Pio V, Gregorio XIII e Sisto V. Le due pagine successiva riproducono l’albero della santità fiorita con e dopo il Concilio di Trento: con nomi come quelli di san Filippo Neri, san Giovanni della Croce, santa Teresa d’Avila, sant’Ignazio di Loyola, san Francesco Saverio, san Carlo Borromeo, san Francesco di Sales, san Pio V e san Camillo de Lellis. Uwe Michael Lang spiega poi l’obiettivo del concilio di Trento, denunciati dapprima abusi ed errori: “Far risplendere la liturgia e rafforzare l’unità visibile della Chiesa di fronte alla rivolta luterana”. Sull’attualità pastorale dello stesso concilio riflette poi Antonio Livi, annotando tra l’altro: “Il concilio di Trento non ebbe purtroppo il risultato, fortemente voluto, di una ricomposizione dello scisma protestante, ma fornì una risposta alla coscienza del popolo cattolico su tutte le questioni dottrinali sollevate da Lutero e dagli altri riformatori. Rimasero insolute alcune questioni dogmatiche: la natura, il ruolo del Papato e il suo rapporto con l’episcopato; e la questione del rapporto nella Chiesa tra l’aspetto istituzionale e quello carismatico (trattato dal Concilio Vaticano II)

“Il Timone” di novembre 2016 dà anche ampio spazio a un tema purtroppo d’attualità come il diffondersi dell’esoterismo e dell’occultismo, per i quali la notte detta di ‘Halloween’ è potenziale grande occasione di raccolto. Andrea Zambrano intervista padre Paolo Carlin, portavoce dell’Associazione internazionale esorcisti, che rileva tra l’altro come il fenomeno delle ‘possessioni’ sia “aumentato in pari proporzioni a quello della superstizione e al ricorso della magia e delle filosofie energetiche e spiritiche”. Non certo irrilevante l’osservazione di padre Carlin sull’ideologia gender, che “sta distruggendo l’ordine naturale. (…) La sua azione è confondere e mettere in discussione. Anche il demonio confonde e mette in discussione, rifiuta Dio e l’universale, divinizza se stesso e vede in sé il centro”.

Tanti altri nel numero di novembre – oltre alle consuete rubriche - gli spunti per una riflessione, dall’ “Antililingua che modifica la realtà” (di Tommaso Scandroglio) alla “più recente guarigione miracolosa di Lourdes” (di Ada Grossi), da “Michael von Faulhaber, un cardinale di fronte al nazismo” (di Guido Villa) alle “Chiese catto-luterane”. In quest’ultimo contributo Andrea de Meo Arbore osserva tra l’altro: “Non si può negare che il prototipo di buona parte degli adeguamenti liturgici e di quasi tutte le nuove chiese, quelle strane, quelle aniconiche, quelle passate in varichina, quelle della Cei per intenderci, risieda stabilmente nel modello di chiesa proposto e imposto dal clero luterano, o diversamente eretico, ai cristiani del Nord Europa all’indomani della Riforma protestante”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il Timone” è venduto solo in abbonamento (inoltre si può trovare in 870 parrocchie italiane, elenco completo sul sito www.iltimone.org ). Per informazioni contattare info@iltimone.org o il numero telefonico 02/69015059 (si può richiedere una copia in omaggio).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento