Nord CiociariaToday

Roma, presentata ad Eataly l’agenda 2017 delle Pro Loco d’Italia

Presentata dall’UNPLI, presso Eataly a Roma, L’agenda delle Pro Loco d’Italia, dal presidente uscente Claudio Nardocci Past President - e dal presidente entrante Antonino La Spina.

Presentata dall’UNPLI, presso Eataly a Roma, L’agenda delle Pro Loco d’Italia, dal presidente uscente Claudio Nardocci Past President - e dal presidente entrante Antonino La Spina.

“E’ questo un viaggio lungo 365 giorni- ha affermato il nuovo presidente - del patrimonia artistico-culturale, poiché racconta le antiche tradizioni e anche le nuove manifestazioni che si svolgono nelle Pro Loco associate. E’ un grande contenitore ed è uno spaccato per prendere visione del mondo della recettività delle tradizioni e così si ha la possibilità di seguire le tradizioni dei comuni ed è un percorso questo che sta prendendo corpo”. Il Past presidente Claudio Nardocci ha denunciato lo scollamento tra la periferia e la sede centrale, poiché: "le Pro Loco non iviano foto e dati richiesti delle loro iniziative e questo è il grande difetto. In Italia ci sono 6.200 località che vorrebero raccontare le loro storie, ma ci sono anche 2830 borghi a rischio di spopolamento. In ogni paese hanno belle storie, che noi vorremmo far raccontare”. Affiancato ai due presidenti anche il Vice presidente della Proloco di Amatrice Carmine Monteforte, che ha pubblicamente ringraziato l’UNPLI, perché è stata la prima associazione, non solo a telefonare il 24 Agosto scorso, dopo il violento terremoto, ma si è subito applicata con l’iniziativa Un’amatriciana per Amatrice, raccogliendo ad oggi circa 300.000 euro, 60.000 dei quali inviati ad Amatrice per la ricostruzione ex novo della sede della Pro Loco.

E’ una bella agenda che veramente illustra l’Italia ma che ha bisogno di più collaborazioni tra loro, perché la comunicazione è importante e poi si deve scoprire La Sagra più bella che c’è ed è questo il concorso rilanciato per il 2017 , per cercare di stimolare la fantasia di questi tantissimi volontari, che adesso possono usufruire anche del servizio Civile. A Roma la presentazione dell’Agenda è stata targata Omnia One Group 1 srl. A Roma, si è potuta degustare la vera amatriciana, preparata dalla Pro Loco di Amatrice e illustrata da un ragazzo della scuola alberghiera del posto.

Altra interessante degustazione è stata quella dello zafferano abruzzese, preparato con cura e passione da una bella “cheffa”, che potete vedere in foto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giancarlo Flavi (foto e servizio)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento