Nord Ciociaria

Roma, XXIII Maratona Tonino Boccadamo taglia il traguardo con la forza della solidarietà

Sotto una pioggia intermittente, lo scorso 2 Aprile, Tonino Boccadamo ha partecipato alla XXIII edizione della Maratona di Roma. Al disagio climatico, si è aggiunto un altro imprevisto, con una ruota forata ad appena 4 km dal traguardo.

Sotto una pioggia intermittente, lo scorso 2 Aprile, Tonino Boccadamo ha partecipato alla XXIII edizione della Maratona di Roma. Al disagio climatico, si è aggiunto un altro imprevisto, con una ruota forata ad appena 4 km dal traguardo.

L'incoraggiamento dei supporters

Né le intemperie, né il fuori programma hanno però impedito a Tonino Boccadamo di arrivare fino alla fine della sua corsa, pedalando in sella alla sua handbike con tutta la grinta e l'entusiasmo che l'hanno accompagnato in tanti mesi di preparazione. Con la stessa passione con cui si è prodigato per la raccolta fondi da destinare al programma "End Polio Now", promosso dal Rotary International per eradicare la poliomielite nel mondo, ha partecipato all'importante gara internazionale, percorrendo i 42 Km più affascinanti di sempre, lungo il centro storico della Capitale, in 2 ore, 41 minuti e 19 secondi. Un tempo che gli ha permesso di conquistare il 28esimo posto della sua categoria, ma che, se non fosse stato per quella ruota a terra, si sarebbe tradotto sicuramente in un record personale. Ad accompagnarlo in questa sfida, il figlio Andrea, che l'ha seguito kilometro dopo Kilometro in bicicletta, e tanti amici ad incoraggiarlo lungo il percorso. Ancora una volta, Tonino Boccadamo con il suo esempio e la sua partecipazione alla Maratona di Roma ha voluto lanciare un messaggio importante, per incoraggiare tutti coloro che convivono con le disabilità ad andare oltre i loro limiti, cercando stimoli e forze sempre nuove per abbattere le barriere, soprattutto sociali, che impediscono loro di svolgere una vita piena

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, XXIII Maratona Tonino Boccadamo taglia il traguardo con la forza della solidarietà

FrosinoneToday è in caricamento