menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
San Donato val Comino Platea

San Donato val Comino Platea

San Donato val Comino, Buschini: dobbiamo cogliere le possibilità offerte per le Aree Interne

Credo che sia giunto il momento di lavorare in un'ottica di sistema, sfruttando tutte le possibilità di finanziamento per crescere insieme, allargando le prospettive per lo sviluppo del territorio. Qui in Val di Comino, ad esempio, dobbiamo...

Credo che sia giunto il momento di lavorare in un'ottica di sistema, sfruttando tutte le possibilità di finanziamento per crescere insieme, allargando le prospettive per lo sviluppo del territorio. Qui in Val di Comino, ad esempio, dobbiamo cogliere le possibilità offerte dai finanziamenti previsti per le Aree Interne: solo poco tempo fa ci siamo incontrati con i sindaci, e presto ci rivedremo, per pianificare insieme su quali servizi e su quali prospettive di valorizzazione dobbiamo investire in un nuovo rapporto di sistema con gli enti locali. Dobbiamo ragionare insieme agli amministratori per concertare il lavoro di investimento, specie in considerazione dei 4 miliardi previsti nella programmazione europea. Ne parlavo con il qui presente assessore Refrigeri: per spendere bene bisogna portare elementi di innovazione nella gestione della pubblica amministrazione e, come Presidente della Commissione Bilancio, manderemo una scheda ad inizio anno a tutti i comuni per fare insieme il punto della situazione sui fabbisogni delle amministrazioni comunali. È un modo per concentrare gli sforzi sulle reali necessità dei territori, delle comunità e dei cittadini senza disperdere risorse per opere non fondamentali e non propedeutiche a nuovi sviluppi e rilanci dei nostri comuni. Inoltre, non bisogna dimenticare la gestione dell'ordinario per quel che riguarda i territori e in proposito confermiamo il contributo straordinario della Regione ai comuni".

Questa la novità proposta dal consigliere regionale e Presidente della Commissione Bilancio Mauro Buschini in occasione della terza tappa del tour ciociaro a San Donato Valcomino per l'iniziativa "Una Buona Regione" con ospite l'assessore alle infrastrutture, politiche abitative e ambientali Fabio Refrigeri.

Anche l'esponente del governo Zingaretti, Fabio Refrigeri, dopo aver parlato dei "grandi sforzi della Regione visti i conti disastrosi ereditati dal passato" si è riallacciato alla proposta di far scegliere ai comuni alcune priorità sulle quali intervenire. "Fissiamo criteri - ha spiegato Refrigeri - facciamo scegliere un'opera ai comuni e così realizziamo questi meccanismi. Se tu comune sei pronto avendo già stabilito la priorità con un progetto, sei il primo ad essere finanziato così razionalizziamo i meccanismi. Senza mollare le piccole cose della quotidianità che sono decisive".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento