Nord CiociariaToday

San Giorgio a Liri, denunciate due persone per abbandono deposito rifiuti

A San Giorgio a Liri, personale della locale Stazione Carabinieri,  compagnia di Pontecorvo,  a conclusione di attività info-investigativa, deferiva in stato di libertà una 33enne ed un 53enne, entrambi residenti nella provincia di Caserta...

A San Giorgio a Liri, personale della locale Stazione Carabinieri, compagnia di Pontecorvo, a conclusione di attività info-investigativa, deferiva in stato di libertà una 33enne ed un 53enne, entrambi residenti nella provincia di Caserta, titolare e custode di una società agricola ubicata nella zona, poiché resisi responsabile del reato di “abbandono e deposito incontrollato di rifiuti”.

Le verifiche svolte dai militari operanti, anche con l’ausilio di personale dell’A.S.L. di Frosinone, consentivano di accertare che il 53enne aveva effettuato l’abusivo spandimento dei liquami derivanti dall’allevamento di animali effettuato presso l’azienda, sul terreno attiguo, senza la prescritta autorizzazione.

AQUINO, DENUNCIATE 5 PERSONE PER RISSA VIOLENTA AVVENUTA IL 9 SCORSO

Aquino, i militari della locale Stazione Carabinieri, a conclusione di una mirata attività di indagine, deferivano cinque persone in stato di libertà, rispettivamente un 24enne ed un 26enne di origine polacca, nonchè un 42enne, un 26enne ed un 50enne della zona, per il reato di rissa.

Le risultanze investigative consentivano di identificare i prevenuti quali partecipanti ad una rissa avvenuta, per futili motivi, nella serata dello scorso 9 ottobre nel centro del suddetto comune.

SORA, 32ENNE ROMENO DENUNCIATO E ALLONTANATO DALLA CITTÀ

In Sora, i militari dell’Aliquota radiomobile della locale Compagnia Carabinieri, deferivano in stato di libertà un 32enne cittadino romeno, domiciliato nella capitale, già censito per numerose violazioni alle misure di prevenzione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il predetto, identificato la mattinata precedente nel suddetto centro, veniva sottoposto ad accertamenti da cui emergeva a suo carico la misura di prevenzione del divieto di ritorno nel comune di Sora, alla quale lo stesso non aveva ottemperato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento