Nord Ciociaria

Sant’Elia Fiumerapido, Ferdinando Arpino é il candidato sindaco per la civica “ Insieme”

Un sole splendente rappresenta la lista civica ‘Insieme’, simbolo della priorità che il valore della trasparenza assume per i candidati al Consiglio comunale.

Un sole splendente rappresenta la lista civica 'Insieme', simbolo della priorità che il valore della trasparenza assume per i candidati al Consiglio comunale.

Ferdinando Arpino, forte di anni di esperienza nell'assemblea civica, è il candidato a sindaco della compagine, che vede insieme diverse anime della storia politica-amministrativa della cittadina.

"La nostra lista 'Insieme' - ha dichiarato il candidato a sindaco Arpino - nasce dall'esigenza di dare risposte concrete alle problematiche del nostro paese, che negli ultimi dieci anni non sono state risolte. Il gruppo che ho l'onore di rappresentare ha preso coscienza del fatto che non esiste una risposta politica amministrativa valida, quindi si è costituito per sviluppare un programma condivisibile e sostenibile. Partendo da questa considerazione, si spiegano le diverse anime che lo compongono".

"Gli enti locali non possono più sperare nel trasferimento di fondi statali né di altro tipo, quindi chi si candida ad amministrare un Comune ha l'obbligo di progettare l'ottenimento di risorse direttamente sul territorio, valorizzando quello che ha.

E a Sant'Elia abbiamo tanto. In questo modo possiamo equilibrare le entrate del comune con le legittime richieste della popolazione e recuperare la nostra immagine di paese sia verso l'esterno che verso l'interno".

"Sono orgoglioso di essere il capitano di questa nuova entità politica-amministrativa - ha affermato Ferdinando Arpino, che si è dedicato all'impegno civile per anni - perché sono stato invitato da molti rappresentanti della popolazione che siedono in consiglio comunale e da cittadini che hanno trovato una sintesi nella mia persona".

Tra i candidati della lista ci sono tra gli altri Giancarlo Vacca, che attualmente siede tra i banchi dell'opposizione, Nicola Gargano e Raffaele Ruscillo. "Ci siamo resi conto che l'attività amministrativa arrancava - ha spiegato Giancarlo Vacca - e non dava più risposte soddisfacenti alle istanze primarie che venivano dal territorio. Le divergenze si sono acuite nel tempo fino a quando ho preferito esprimere il mio voto contrario sia in consiglio comunale che in giunta. E' stato chiaro che da un certo punto in poi le decisioni sono state condivise e prese solo all'interno di un 'cerchio magico' di cui facevano parte solo alcuni".

Dietro la lista c'è un comitato, del quale fanno parte anche ex amministratori ed ex sindaci di Sant'Elia. Il comitato, che ora ha il compito di rappresentare le istanze della popolazione civile nel programma, in seguito avrà il dovere di monitorare l'azione di governo Obiettivo principale la realizzazione di un'amministrazione a misura di cittadino, che vede anche l'ampia partecipazione di donne e giovani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sant’Elia Fiumerapido, Ferdinando Arpino é il candidato sindaco per la civica “ Insieme”

FrosinoneToday è in caricamento