rotate-mobile
Nord Ciociaria

Serrone, a La Forma gli R6 di Cave con le loro musiche folk fanno ballare grandi e piccoli

Gli R6 di Cave invadono La Forma di Serrone e nonostante il caldo fanno scatenare giovani ed i meno giovani, tutti insieme a ballare la taranta.

Gli R6 di Cave invadono La Forma di Serrone e nonostante il caldo fanno scatenare giovani ed i meno giovani, tutti insieme a ballare la taranta.

E’ stata finalmente una serata davvero molto calda quella che si è vissuta la sera del 30 luglio scorso, grazie al Bar della Fontana, che ha saputo movimentare la piazza, dapprima con la degustazione di alcuni prodotti locali che hanno fatto da aperitivo, evento denominato Apericena (vocabolo che non esiste sul vocabolario italiano e molto criticato di recente dallo scrittore ciociaro Massimo Roscia nel libro La strage dei Congiuntivi).

Poi la musica suonata, cantata, recitata, un pò rock, un pò folk, un pò ciociara, un pò taranta, un pò pizzica, hanno fatto divertire fino a mezzanotte i presenti, anche con il saltarello ciociaro, ballo che sta tornando di moda. Oggi, c’è maggiore considerazione in diversi gruppi locali che vanno alla ricerca di brani popolari di una volta, come appunto stanno facendo i ragazzi della R6 di Cave, che la ripropongono con il loro modo di fare musica e che sta piacendo sempre di più alla gente che vuole tornare alla origini come si sta facendo con il mangiare.

Bella iniziativa, che dovrebbero riprendere tutti i bar del paese, se veramente si considera Serrone un paese turistico. Speriamo bene.

G. F.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serrone, a La Forma gli R6 di Cave con le loro musiche folk fanno ballare grandi e piccoli

FrosinoneToday è in caricamento