Nord CiociariaToday

Serrone, gli alunni piantano cinque alberi da frutto a Pianillo

Festa grande, in località Pianillo a Serrone, per accogliere la primavera piantando cinque nuovi alberi da frutto. “Gli alunni e gli insegnanti dell'Istituto Comprensivo di Serrone – si legge nel blog della scuola - hanno accompagnato l'arrivo...

Festa grande, in località Pianillo a Serrone, per accogliere la primavera piantando cinque nuovi alberi da frutto. “Gli alunni e gli insegnanti dell'Istituto Comprensivo di Serrone – si legge nel blog della scuola - hanno accompagnato l'arrivo della Primavera con una lunga e rumorosa passeggiata iniziata dalla sede della Scuola Primaria fino alla località Pianillo, dove già a novembre erano stati a bonificare il terreno, circa 2500 mq messi a disposizione dall'Amministrazione Comunale per la pratica dell'Educazione Ambientale, piantandovi il grano monococco. Mentre il grano continua a crescere da solo, cresce anche la consapevolezza dei bambini e dei ragazzi dell'Istituto Comprensivo che, per il terzo anno consecutivo, accolgono l'equinozio di Primavera piantando alberi. Bambini in piedi, mai fermi e accaldati per la temperatura insolitamente tiepida, ma concentrati nell'esecuzione dei canti e nella recita di poesie ed esposizione di acconciature, disegni e manifesti. Sono stati messi a dimora cinque alberi da frutto (melo,fico, ciliegio, pero, susino) donati dall'Amministrazione Comunale, i primi cinque di un futuro frutteto che sarà punto di studio e di scoperta dei sapori futuri. Anche i genitori hanno fatto sentire la loro presenza attenta e partecipata. Una loro rappresentanza ha gestito in modo efficacissimo il punto di ristoro che ha garantito a tutti spuntini e bevande”.

“E' stata una manifestazione bella e partecipata – commenta il sindaco Natale Nucheli – che ha visto tutti insieme alunni, docenti, genitori e qualche nonno a contatto con la natura. Dopo l'ulivo, che lo scorso anno è stato scelto per caratterizzare la nostra terra e la nostra tradizione, quest'anno abbiamo voluto proseguire sulla traccia di novembre e, dopo il grano monococco, nel terreno che i bambini stanno coltivando abbiamo scelto di mettere delle piante da frutto. Come sempre, per queste attività, un grazie particolare va alla maestra Fabiola Corbi e al maestro Luigino Luciani , che hanno seguito con passione e competenza i ragazzi, come pure agli assessori alla scuola Bruno Pagliaro e all’ambiente Gabriele Lolli, agli insegnanti e a tutti coloro che si sono dati da fare per regalare questa bella giornata di scuola e natura”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferentino, scontro tra due auto in via Casilina, muore bimba di 9 anni

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento