rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Nord Ciociaria

Serrone, La cantina di Giovanni Terenzi festeggia la gran menzione del vinitaly ottenuta dal vino rosso Vajoscuro

Per festeggiare la Gran Menzione ricevuta dal Prestigioso Concorso Enologico Internazionale di Vinitaly 2015, l’altrettanto prestigioso vino Cesanese del Piglio DOCG Vajoscuro, di Giovanni Terenzi, ( dal sapore di frutta) domenica 24 Maggio aprirà...

Per festeggiare la Gran Menzione ricevuta dal Prestigioso Concorso Enologico Internazionale di Vinitaly 2015, l’altrettanto prestigioso vino Cesanese del Piglio DOCG Vajoscuro, di Giovanni Terenzi, ( dal sapore di frutta) domenica 24 Maggio aprirà le porte della sua bella cantina, sita in Via Forese ( andando nella graziosa frazione di San Quirico di Serrone per chi viene dalla S.R. Prenestina) per far effettuare visite guidate e degustazioni in cantina.

E’ stato questo per l’azienda di Gioranni Terenzi, un’ulteriore riconoscimento ad un suo prodotto. Negli anni precedenti i suoi vini sono stati premiati il bianco Villa Santa al concorso la Selezione del Sindaco. Insomma, un’azienda prestigiosa che punta molto sulla qualità del prodotto.

Certamente il riconoscimento del DOCG ( Vino di Origine Controllata e Garantita) nasce dal fatto che a cominciare dal vitigno tutto deve essere controllato e tenuto sotto il disciplinare molto ferreo della produzione del vino. Il Vajoscuro è certamente una eccellenza di tutto il Cesanese, che vale la pena degustare domenica 24 maggio in cantina, dalle ore 10 alle ore 18, al modico prezzo di 5 euro,e magari portarsi a casa anche una bottiglia per aprirla nelle occasioni speciali che capitano in famiglia, degustazione che è abbinata insieme ai prodotti tipici del posto, a cominciare dalla Ciammella Serronese, un dolce che non è né dolce ne salato, ma che si può mangiare sia come dolce o affiancata a salami particolarmente aromatizzati o formaggi piccanti. Veramente una delizia, che se abbinata a questo vino dal sapore intenso e ai frutti di bosco si entra nel saper gustare l’alta qualità.

Poi è anche questa l’occasione, per chi arriva in cantina, dopo la degustazione e la spiegazione di come si produce questo vino, ci sarà la possibilità di andare a vedere la vigna. Segno di massima trasparenza del prodotto.

VAJOSCURO CESANESE DEL PIGLIO D.O.C.G. SUPERIORE RISERVA

Vino DOCG Riseva, dal colore rosso rubino carico con bei riflessi violacei che si attenuano con l'invecchiamento, vino decisamente di gran corpo intenso, persistente, con chiari sentori di violetta, aromi di frutti a bacca rossa tipici del vitigno ed interessanti note speziate acquisite dalla permanenza in piccole botti di rovere. Dal gusto caldo, intenso e tannini morbidi ed avvolgenti risulta ottimo l'abbinamento con arrosti, cacciagione di piccola e grossa taglia, formaggi di fossa e un buon cioccolato fondente.

VITIGNI: Cesanese d'affile 100% GRADAZIONE ALCOLICA: 14,5% vol VIGNETI DI PROVENIENZA: Vigneti aziendali nel comune di Piglio TIPO DI TERRENO: Medio impasto, prevalentemente calcareo. ESPOSIZIONE: Collina 450 mt. S.l.m. Sud PRODUZIONE: 50 hl/ettaro RACCOLTA DELLE UVE: Manuale in casse di piccole dimensioni. VINIFICAZIONE: In acciaio a temperatura controllata con macerazione delle bucce per 20 gg e pressatura soffice in pressa a polmone AFFINAMENTO: In botti di rovere per 12 mesi e in bottiglia 12 mesi IMBOTTIGLIAMENTO: Sterile a freddo con cartucce microporose 1,00 micron. CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE COLORE: Rosso rubino carico con bei riflessi violacei

ASPETTO: Limpido

PROFUMO: Intenso e persistente con chiari sentori di violetta, aromi di frutti a bacca rossa tipici del vitigno quali la prugna matura e le visciole ed interessanti note speziate.

GUSTO: Caldo, morbido, intenso e persistente con tannini morbidi ed avvolgenti

ABBINAMENTI GASTRONOMICI: Ottimo con piatti a base di carni rosse, arrosti, brasati, cacciagione e formaggio di fossa. Giancarlo Flavi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serrone, La cantina di Giovanni Terenzi festeggia la gran menzione del vinitaly ottenuta dal vino rosso Vajoscuro

FrosinoneToday è in caricamento