Nord CiociariaToday

Serrone, la montagna brucia da 24 ore. Oltre 100 ettari andati a fuoco. Il sindaco ringrazia tutti

Oltre 100 ettari sono andati distrutti. Case in sicurezza ma l'emergenza rimane. Giovedì pomeriggio, intorno alle 15,00 il fuoco è divampato sulla montagna, da via Falcone Borsellino, ed ha presto incendiato un ampio raggio (dal centro del paese...

incendio luglio2017_1

Oltre 100 ettari sono andati distrutti. Case in sicurezza ma l'emergenza rimane. Giovedì pomeriggio, intorno alle 15,00 il fuoco è divampato sulla montagna, da via Falcone Borsellino, ed ha presto incendiato un ampio raggio (dal centro del paese fino ai confini con Roiate).

Subito sono scattati i piani di emergenza, coordinati dal sindaco Natale Nucheli, che hanno coinvolto diverse squadre di Protezione civile del territorio, nonché vigili del fuoco, carabinieri, carabinieri forestali e polizia locale, ciascuno per quanto di sua competenza.

“Con un intervento di oltre 14 ore ininterrotte – spiega il sindaco – abbiamo messo in sicurezza le abitazioni più vicine al fronte del fuoco e, anche con l'intervento di canadair ed elicotteri, abbiamo cercato di sedare le fiamme. Da questa mattina, poi, sono ripresi gli interventi, ancora con l'ausilio di elicotteri, per spegnere i focolai rimasti che, col vento, continuano a rappresentare un pericolo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Si è trattato – precisa il sindaco - di un incendio davvero di vaste proporzioni che ha distrutto oltre 100 ettari di montagna, con danni notevoli all'ambiente, al paesaggio e ad alcuni servizi. Le conseguenze sarebbero state molto più pesanti se non avessimo avuto il costante impegno di tutti coloro che si sono prodigati sulla montagna, che voglio ringraziare personalmente: dai gruppi di protezione civile di Serrone, Paliano, Olevano Romano, Roiate, Anagni, Piglio, Valmontontone, Cave, Genazzano, San Vito Romano, Affile, Bellegra, ai vigili del fuoco, carabinieri e carabinieri forestali, polizia locale, e molti cittadini intervenuti personalmente. Un grazie anche a tanti colleghi sindaci che mi hanno chiamato per offrire una qualsiasi forma di collaborazione. Sono momenti molto tristi e difficili e la vicinanza di tante persone, e sotto molti aspetti, è fondamentale. Questa mattina, e lo ringrazio, abbiamo avuto anche la visita dell'assessore regionale all'ambiente, Mauro Buschini, che è venuto a sincerarsi di persona dello stato delle cose e a portare il proprio sostegno ai volontari impegnati e ai cittadini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento