menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serrone,  l’Istituto comprensivo mantiene ancora l’autonomia

Nel dimensionamento scolastico la Regione Lazio accoglie ancora le istanze del Comune. Abbiamo ottenuto una grandissima vittoria, che ci permette di mantenere l’autonomia del nostro Istituto comprensivo e di poter, quindi, continuare ad investire...

Nel dimensionamento scolastico la Regione Lazio accoglie ancora le istanze del Comune. Abbiamo ottenuto una grandissima vittoria, che ci permette di mantenere l'autonomia del nostro Istituto comprensivo e di poter, quindi, continuare ad investire sulle scuole e sull'istruzione dei nostri figli". Il sindaco Natale Nucheli annuncia così la decisione, adottata dalla Giunta Regionale che, anche per l'anno scolastico 2015/2016, ha stabilito di mantenere l'autonomia dell'Istituto comprensivo di Serrone eliminando, ancora una volta, il timore di accorpamento ad un altro comune.

"Stavolta - spiega il sindaco Nucheli - la Provincia di Frosinone è stata la nostra prima alleata, dando parere positivo al mantenimento dell'autonomia, alla luce di tutte le criticità che abbiamo. Come un anno fa, poi, l'assessore regionale alla scuola, Massimiliano Smeriglio, e gli uffici regionali, hanno dimostrato grande apertura al dialogo e al confronto e hanno accolto le nostre istanze".

Soddisfazione viene espressa anche dall'assessore alla scuola Bruno Pagliaro e dalla consigliera delegata Antonietta Damizia che ribadiscono quanto "mantenere l'autonomia sia importante per consentirci di investire ancora di più su un'istituzione, la scuola, che in un comune come Serrone riveste anche un grande valore sociale e di prevenzione di ogni disagio giovanile".

"Anche per il prossimo anno - conclude Nucheli - la buona politica è riuscita a modificare ciò che la burocrazia vorrebbe cancellare. Ora spero che si arrivi a definire questa vicenda una volta per tutte, per evitare che ogni anno le sorti dei nostri figli dipendano dalla speranza di trovare interlocutori in grado di capire le istanze che vengono avanzate"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento