rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Serrone, Mons. Sigalini inaugura il Presepe a Grandezza Naturale lungo le viuzze e le piazzette del borgo

Con la benedizione del Vescovo di Palestrina Mons. Domenico Sigalini che ha riaffermato il valore della famiglia e della tradizione artigianale italiana e in particolare ciociara e serronese, è stato

Con la benedizione del Vescovo di Palestrina Mons. Domenico Sigalini che ha riaffermato il valore della famiglia e della tradizione artigianale italiana e in particolare ciociara e serronese, è stato inaugurato il Presepe a Grandezza Naturale (sempre aperto fino al 6 Gennaio 2016) e più lungo d’Italia che si snoda tra i vicoli e le piazze del borgo di Serrone che sta per compiere i suoi primi mille anni di vita. Presepe realizzato dalla maestria dello scenografo teatrale Santi Migneco. Un presepe che rappresenta le tradizioni ed i mestieri storici messo su dall’Associazione Culturale Serrone oggi presiduta da Tonino Serafini, ma al momento della costituzione da Mario Prili, e da altri volontari che ogni anno si prodigano per far risorgere questo inedito spettacolo natalizio, oggi copiato a tutti i livelli. Quello i Serrone resta il primo e più l’originale, con alcune postazioni che sono state cambiate negli anni, come ad esempio quella del forno che da quest'anno diventa ogni sabato e domenica vivente perché tornerà a fare il pane. Insomma, un presepe da vedere, perché consente anche di fare una bella passeggiata lungo le viuzze e le piazzette del borgo che è pressoché rimasto intatto e poi visitare la mostra del pittore Luigi Centra, il museo dei Costumi di Teatro che la Signora Bice Minori, sarta personale di Luigi De Filippo serronese a Roma, e del teatro romano per oltre 30 anni: ha donato al Comune di Serrone che ne ha realizzato una bellissima mostra e che dire della vetusta chiesa di San Pietro Apostolo nata all’incirca 1000 anni fa. Insomma, quattro gioielli d’arte che meritano certamente una visita. Nel visitare il presepe, però, è possibile degustare anche molti prodotti locali a cominciare dalla Ciammella Serronese (ne dolce ne salata ma comunque buona con tutto) o acquistare un oggetto d’arte artigianale, realizzato da alcune donne di Serrone, nelle varie cantine che s’incontrano durante il percorso del Presepe a Grandezza Naturale. Lunedì 7 per l'inaugurazione ufficiale il sindaco Natale Nucheli, insieme al parroco Don Primo ed al vice Parroco don Piero, ha ricevuto il Vescovo in piazza Romolo Fulli insieme a tanta gente del posto. L'appello a venire a Serrone arriva dallo stesso primo cittadino “Si deve venire a Serrone, perché mai come quest’anno ci si è superati, in quanto sono stati programmati una serie di eventi di richiamo a cominciare proprio dalla mostra di Luigi Centra, con il relativo annullo Speciale postale (martedì 8), la presentazione di diversi libri, poi tutta una serie di iniziative intorno al paese e nelle frazioni con concerti, alcuni dei quali anche con le campane dell’Illinois, giochi per bambini, polentate, presepe vivente domenica 27 e tante altre cose che si snodano durante il periodo fino al 6 gennaio quando arriverà la befana con il parapendio”. E' stata questa per i Consacrati dello Spirito Santo e dell’Immacolata sua Vergine e sposa l'occasione per fare il giuramento di fronte al Vescovo, con una toccante cerimonia, subito dopo l’inaugurazione. Oggi, 8 dicembre, con la banda in piazza ci sarà l’inaugurazione della mostra del Pittore Centra e una bella polentata con carne di maiale. Tanto per cominciare, intanto godetevi le nostre belle immagini del presepe e dell'inaugurazione. Giancarlo Flavi (Vietata la riproduzione delle foto senza previa autorizzazione) Video Filippo Rondinara

Video popolari

Serrone, Mons. Sigalini inaugura il Presepe a Grandezza Naturale lungo le viuzze e le piazzette del borgo

FrosinoneToday è in caricamento