Nord Ciociaria

Serrone, si chiudono il 29 i festeggiamenti in onore del Santo Patrono San Michele Arcangelo

Dopo il bellissimo concerto di Debora Vezzani, peraltro molto applaudito, sulla cima del Monte Scalambra ( 1422 metri di altezza) che ha aperto i festeggiamenti di San Michele Arcangelo,

Dopo il bellissimo concerto di Debora Vezzani, peraltro molto applaudito, sulla cima del Monte Scalambra ( 1422 metri di altezza) che ha aperto i festeggiamenti di San Michele Arcangelo,

Patrono di Serrone, giovedì 29 sarà l'ultimo giorno di festa. Una festa soprattutto religiosa ceh partirà dal Santuario situato sul Monte Scalambra (1200 mtl).

Questo il breve e succinto programma della giornata di Giovedì 29 settembre, giorno di San Michele Arcangelo, il tutto inizierà con una Santa Messa al Santuario posto sul Monte Scalambra a seguire ricca colazione offerta dal Centro Sociale Anziani di Serrone. Vuole essere questa l'occasione per una visita e una preghiera all'Arcangelo Gabriele e per godersi un panorama stupendo.

Ore 11,00 altra messa nella chiesa di San Pietro Apostolo nel Centro Storico

Ore 16,00 Arrivo della banda "la Forma" diretta da maestro Antonello Timpani. Ore 17, concelebrazione Eucaristica e processione per le vie del paese, con la statua del Santo Patrono , animata dalla Banda La Forma.

Ore, 20,00 Degustazioni di prodotti locali nello stand realizzato dal Comitato dei festeggiamenti e alle 21,00 Corrida Serronese.

22,30 Chiusura con i fuochi artificiali

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serrone, si chiudono il 29 i festeggiamenti in onore del Santo Patrono San Michele Arcangelo

FrosinoneToday è in caricamento