rotate-mobile
Nord Ciociaria

Serrone, strade sicurezza e municipio: c'è fermento di lavori

Nuovo asfalto sulle vie e interventi importanti sulla viabilità, anche rurale. “Dopo i giorni intensi e di grande visibilità esterna del Palio Nazionale delle Botti – commenta il sindaco Natale Nucheli –, con tantissime persone giunte da ogni...

Nuovo asfalto sulle vie e interventi importanti sulla viabilità, anche rurale. “Dopo i giorni intensi e di grande visibilità esterna del Palio Nazionale delle Botti – commenta il sindaco Natale Nucheli –, con tantissime persone giunte da ogni parte d’Italia, siamo tornati a lavorare a pieno ritmo sul paese, con tanti lavori che fervono sul territorio comunale, in particolare nel settore della viabilità, urbana e rurale, e della sicurezza stradale”.

In particolare sono in corso interventi di bitumazione e sistemazione in via delle Pantana, via della Villa, via Colle Sant’Angelo, via Oripo e via Dante Alighieri. Oltre 200 mila euro per la sicurezza stradale sono destinati, inoltre, a via Berlinguer e via Forese, con lavori ai parcheggi, sistemazione della pubblica illuminazione e della segnaletica stradale, mentre sono già state completate le strade rurali di via Canapine, via Le Fattora e via Pianillo, per complessivi 100 mila euro.

“In questo modo – spiega il sindaco Natale Nucheli – stiamo cercando di mettere il paese in condizioni di affrontare nel modo migliore la stagione invernale, con strade sistemate che reggono meglio alle piogge e alle gelate ed offrono condizioni di migliore sicurezza per chi le percorre”.

Sono inoltre definitivamente conclusi, con ritorno nella sede originale degli uffici entro la fine del mese, i lavori di messa in sicurezza dell’edificio comunale, che ha subito un radicale intervento di ristrutturazione e adeguamento sismico, per circa 500 mila euro di intervento.

Per l’imminente futuro è stata appaltata la realizzazione del parcheggio in area La Portella, un’opera fondamentale per la vivibilità del centro storico, per un importo di 116 mila euro mentre continuano i lavori alle facciate del centro storico e al parcheggio di via Aldo Moro e verranno presto interventi sulla scuola materna per un importo di circa 50 mila euro.

“Tanti interventi – precisa il sindaco – con investimenti importanti per un comune come il nostro, che sono resi possibili dalla consueta attenzione e vicinanza della Regione Lazio che, grazie alla nostra buona progettualità e alla sensibilità dei nostri referenti, ci consente di ottenere finanziamenti determinanti per la realizzazione delle opere. L’auspicio, da sindaco, è che l’Amministrazione guidata da Nicola Zingaretti, dopo l’ottimo lavoro di risanamento e riequilibrio economico, riesca quanto prima a ritrovare quella liquidità che consenta ai comuni di anche di riprendere e portare a compimento quelle opere sospese per mancanza di fondi come, ad esempio, via Merago e l'archivio storico, e di effettuare i pagamenti al termine dei lavori, evitando così che si instaurino contenziosi tra comune e le ditte creditrici”.

"Colgo l'occasione - conclude Nucheli - per congratularmi con l'azienda vinicola Giovanni Terenzi che ha ricevuto dall'Associazione Italiana Sommelier la massima valutazione (ovvero le quattro viti) per il Cesanese del Piglio riserva Vajoscuro, annata 2012.

Vajoscuro di Giovanni Terenzi con Armando Terenzi e sindaco Nucheli

Un riconoscimento che consente al nostro territorio, ancora una volta, di farsi apprezzare nel panorama vitivinicolo italiano, con sicuri riscontri turistici e commerciali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serrone, strade sicurezza e municipio: c'è fermento di lavori

FrosinoneToday è in caricamento