menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
rifiuti zero

rifiuti zero

Sgurgola, interessante incontro con i rappresentanti dell'Osservatorio Rifiuti Zero

Nonostante l’aria festaiola, l’Osservatorio “Rifiuti Zero”, creato in seno alla delibera di adesione alla strategia internazionale del Luglio del 2012, continua il suo lavoro di monitoraggio del percorso verso Rifiuti Zero al 2020.

Nonostante l'aria festaiola, l'Osservatorio "Rifiuti Zero", creato in seno alla delibera di adesione alla strategia internazionale del Luglio del 2012, continua il suo lavoro di monitoraggio del percorso verso Rifiuti Zero al 2020.

Tra questi, primaria importanza, riveste la comunicazione e la diffusione dei 10 passi della strategia propugnata in tutto il mondo dal Prof. Paul Connett che in questo periodo è in Canada per l'appuntamento Mondiale della ZIWA ( Zero Waste International Alliance).

Dopo un interessante incontro che ha visto il Dottor Pezzella , in compagnia del Sindaco Bassetta ad Anagni il mese scorso a promuovere ed ad interessare i presenti sulle linee guida della Strategia Rifiuti Zero, il 17 agosto, il Coordinatore dell'Osservatorio, Bruno Ghigi, insieme ad Antonella Scarsella, per il progetto " Raccattalacarta", hanno presenziato ad un incontro sull'ambiente nella cittadina di Sgurgola , organizzato dalla signora Olga Korazova di Legambiente.

L'invito e le parole della Sig.ra Korazova, come riferito dal Dottor Bruno Ghigi, confermano come l'esperienza di Paliano, in questi anni, stia contaminando positivamente le altre comunità della Valle.

La Signora Korazova ha chiesto la documentazione del progetto scolastico "raccattalacarta" per un gemellaggio con le scuole di Sgurgola (analogamente al distretto scolastico di Artena con il quale c'è stato già un incontro e quello prossimo di Piglio e Serrone)

Il Coordinatore esprime infine il convincimento che riuscendo ad esportare "buone pratiche", è segno che in questo momento Paliano è percepito dalle altre comunità come l'esempio che un'altra Valle è possibile, o se si preferisce la "speranza", la "via d'uscita" dalla crisi ambientale per tanti attivisti di altre comunità. Se da un lato questo inorgoglisce, dall'altro carica l' Osservatorio di nuova responsabilità,richiamandoci a migliorare sempre più l'asticella delle performance.

Nella speranza di un prossimo supporto dell'amministrazione, che naturalmente è stata informata ed invitata per l'incontro , Bruno Ghigi conclude, sapremo sicuramente essere all'altezza dell'aspettative. .

Un abbraccio forte a te ed alla tua famiglia

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

  • Eventi

    Alatri, il Cristo nel Labirinto e le Mura Ciclopiche

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento