Nord CiociariaToday

Tutto pronto per il varo della 1° edizione della Gran Fondo in mountain bike XCP “Lupi degli Aurunci”

Tutto pronto per il varo della 1° edizione della Gran Fondo  in mountain bike XCP “Lupi degli Aurunci” che si svolgerà a Pico  il prossimo  24 aprile e facente parte del circuito XCP CUP MTB oltre  che Prova Unica del Campionato Interregionale...

Tutto pronto per il varo della 1° edizione della Gran Fondo in mountain bike XCP “Lupi degli Aurunci” che si svolgerà a Pico il prossimo 24 aprile e facente parte del circuito XCP CUP MTB oltre che Prova Unica del Campionato Interregionale Gran Fondo CSAIn.

Il percorso di 42 Km e 1550 mt di dislivello, partirà da Largo San Francesco nei pressi della piazza principale in leggero falsopiano che diventerà subito salita tra asfalto, cemento e sterrato per circa 6.5 km.

Quindi si snoderà inizialmente all’interno del Parco Naturale dei Monti Aurunci in un susseguirsi di circa 15km di continui ed impegnativi single track e strade forestali che lambendo il territorio di Campodimele (Lt) porteranno i partecipanti all’area carsica di Fossa Rotonda.

Il Parco dei Monti Aurunci regala scorci di grande suggestione grazie alla molteplicità del paesaggio, un panorama entrato a far parte dell’immaginario collettivo attraverso uno dei capolavori cinematografici del neorealismo. “La Ciociara” firmato da Vittorio De Sica. Non solo De Sica ha attinto alle scenografie naturali offerte dagli Aurunci, ma anche il regista Giuseppe De Santis e scrittori come Tommaso Landolfi, nativo di Pico ed a cui è intitolato il Parco Letterario, hanno valorizzato nelle loro opere lo scenario dei Monti Aurunci.

Da qui un’impegnativa discesa tra i boschi porterà i concorrenti verso la località “I Greci”, nota a tutti gli sportivi ciociari in quanto sede della storica prova speciale del Rally di Pico.

Un ulteriore serie di spettacolari single track farà raggiungere ai bikers il territorio di Sant’Oliva e la Valle del Liri e da qui il ritorno, su sterrate pedemontane, verso Pico dove è previsto il passaggio nel Centro Storico medievale fino su al Castello Farnese, per poi effettuare l’ultima picchiata attraverso i vicoli in pavè verso largo S Francesco.

Nei propositi degli organizzatori c’è l’idea di realizzare un percorso impegnativo ma divertente e capace di testimoniare la bellezza naturalistica dei luoghi quale motore per la promozione del territorio.

A tal proposito ricordiamo che sabato sera 23 aprile dalle ore 18 sarà allestito il Bike Village all’interno del Castello Farnese dove per tutti i concorrenti sarà possibile effettuare le iscrizioni e ritirare il pacco gara;

gli organizzatori hanno pensato di far condividere anche alle famiglie dei bikers l’atmosfera della manifestazione e di conseguenza saranno presenti stand espositivi, area food e dalle ore 20 ci sarà la presentazione della gara da parte del Presidente della ASD MTB Pico Lupi degli Aurunci con supporto di audiovisivi intermezzata da musica live. Il programma sabato 23 l’apertura (ore 18:00) del Bike Village presso il castello Farnese a Pico, iscrizioni in loco fino alle ore 20:00. Domenica 24 aprile iscrizioni fino alle ore 9:00, partenza Point to Point ore 9:30 partenza cicloturistica con annessa categoria E-Bike. Ore 12:30 Inizio servizio Pasta Party, a seguire premiazione Point to Point e Cicloturistica. Quota iscrizioni: 20,00 Euro Fino alle ore 24:00 del 23 aprile; Euro 25,00 il giorno della gara; Euro 15,00 Escursionisti ed E-Bike. Sconto per squadre: ogni 10 iscritti una gratuità

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ulteriori informazioni , programma. Percorso , trailers iscrizioni e tracce GPS possono essere acquisite sul sito ufficiale della www.MTBPico.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento