Nord Ciociaria

Unione Cinque Città, dura presa di posizione dei Sindaci sul COSILAM

“In merito all’assemblea dei soci del Cosilam convocata per la giornata di domani, lunedì 28 aprile 2014, ci corre l’obbligo di tornare a manifestare ancora una volta la nostra totale contrarierà all’ipotesi di rinvio del punto all’ordine del...

"In merito all'assemblea dei soci del Cosilam convocata per la giornata di domani, lunedì 28 aprile 2014, ci corre l'obbligo di tornare a manifestare ancora una volta la nostra totale contrarierà all'ipotesi di rinvio del punto all'ordine del giorno relativo al rinnovo del Consiglio d'amministrazione. In queste ore stiamo leggendo molte dichiarazioni dei potenti di turno che si lanciano in lezioni di 'buona politica' e danno consigli, o ordini, su come procedere nell'assemblea di domani. Un sindaco, democraticamente eletto dai cittadini, deve portare avanti la propria azione nell'esclusivo interesse del territorio e della gente. Un primo cittadino che è legittimato a votare il rendiconto generale dell'esercizio finanziario del Cosilam è altrettanto legittimato a votare il rinnovo del Consiglio d'amministrazione.

Le segreterie politiche dei partiti dovrebbero fare un passo indietro ed evitare di dare indicazioni su come comportarsi lasciando i sindaci liberi di agire senza pressioni, anche perché in vista delle prossime elezioni di maggio si potrebbe pensare che queste manovre siano solo una mera macchinazione da utilizzare per la campagna elettorale.

Per questo, ancora una volta, nell'esclusivo interesse del territorio e dei cittadini ribadiamo l'assoluta volontà di procedere al rinnovo del Consiglio d'amministrazione del Consorzio".

Il sindaco di Colle San Magno Antonio Di Nota

Il sindaco di Piedimonte San Germano Domenico Iacovella

Il sindaco di Aquino Libero Mazzaroppi

Il sindaco di Roccasecca Giovanni Giorgio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unione Cinque Città, dura presa di posizione dei Sindaci sul COSILAM

FrosinoneToday è in caricamento