Nord CiociariaToday

Vallepietra, 1° Memorial Genesio Riva alla Diga del Simbrivio

Domenica scorsa, 10 Aprile 2016, la Diga del Simbrivio è stata ancora una volta teatro di amicizia e sana competizione; 30 garisti amatoriali, nonché soci di Enalcaccia Pesca e Tiro Vallepietra,  si sono ritrovati insieme alle loro famiglie, non...

FullSizeRender-7

Domenica scorsa, 10 Aprile 2016, la Diga del Simbrivio è stata ancora una volta teatro di amicizia e sana competizione; 30 garisti amatoriali, nonché soci di Enalcaccia Pesca e Tiro Vallepietra, si sono ritrovati insieme alle loro famiglie, non solo per passare una mattina di pesca ma anche e soprattutto per ricordare insieme Genesio Riva, l’ex coordinatore provinciale delle guardie ittiche Enalcaccia di Roma, che è venuto a mancare lo scorso anno a causa di un improvviso malore.

Il caro Genesio ha sempre creduto, fin dal primo istante, nel progetto che i volenterosi ragazzi di Enalcaccia P.T. Vallepietra continuano a portare avanti da ormai 4 anni, ovvero la rivalutazione territoriale, la salvaguardia del fiume Simbrivio (del quale hanno la gestione) e delle specie ittiche ivi presenti. Con tanto sforzo e sacrificio, lo scorso dicembre, hanno raggiunto l’importante traguardo della costruzione dell’incubatoio ittico di valle, creato appositamente per la salvaguardia della trota mediterranea presente a Vallepietra. Questo Genesio lo sapeva bene ed è per questo che la sua figura sarà sempre presente nel cuore dei Monti Simbruini e in quello di ognuno dei suoi cari amici e collaboratori.

La gara è stata molto sentita e non sono mancate le catture che hanno fatto divertire i numerosi partecipanti. Anche il Presidente Enalcaccia della sezione di Roma, Dott. Giacomo Cretti, ha preso parte all’avento insieme alle guardie ittiche Mauro Latini, Daniele De Santis, Maurizio Angeli, Tommaso Orlando ed il loro coordinatore e vicepresidente Enalcaccia P.T. Vallepietra Geom. Marco Pastorelli.

Alla fine dell’evento sono stati premiati i primi tre pescatori, rispettivamente partendo dal primo classificato, Paolo Iacomini, Enrico Straccamore e Arcangeli Gianluca; il premio per la “Trota di maggior peso” è andato, invece, a Daniele Raso.

Molto commuoventi e toccanti i momento in cui il Dott. Giacomo Cretti prima e Flavio De Santis (presidente di Enacaccia P.T. Vallepietra) poi, hanno consegnato due targhe commemorative alla moglie di Genesio, Elisabetta, anche lei presente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A nome di Enalcaccia P.T. Vallepietra si ringraziano tutti i partecipanti, le persone che hanno preso parte a questa giornata e i giudici della gara, anche loro collaboratori Enalcaccia, Antonello Sordo, Marcello Quatrana, Matteo Fontana e il segretario Geom. Alessandro Pastorelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento