Nord CiociariaToday

Veroli, arrestate due persone per rissa refertati anche dal pronto soccorso di Alatri

I Carabinieri della locale Stazione di Veroli, coadiuvati dal N.O.R. – Aliquota Radiomobile della Compagnia di Alatri, traevano in arresto due giovani per il reato di rissa aggravata e, nella medesima circostanza venivano deferiti in stato di...

I Carabinieri della locale Stazione di Veroli, coadiuvati dal N.O.R. – Aliquota Radiomobile della Compagnia di Alatri, traevano in arresto due giovani per il reato di rissa aggravata e, nella medesima circostanza venivano deferiti in stato di libertà, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Roma, cinque minori stranieri. I giovani venivano bloccati dai militari operanti durante una violenta colluttazione tra loro originata per futili motivi relativi ad apprezzamenti esternati dai minori stranieri nei confronti della fidanzata di uno degli arrestati. Tutti i coinvolti nella rissa venivano refertati dal Pronto Soccorso dell’Ospedale Civile di Alatri ove venivano giudicati guaribili dai cinque ai sette giorni di prognosi, per escoriazioni varie. Espletate le formalità di rito gli arrestati venivano tradotti presso il proprio domicilio in regime degli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

GIULIANO DI ROMA, ARRESTATO IN FLAGRANZA PREGIUDICATO 25ENNE PER SPACCIO

Un altro duro colpo messo a segno nel contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso della nottata di ieri i militari della Stazione Carabinieri di Giuliano di Roma e Amaseno arrestavano in flagranza di reato un pregiudicato 25enne. Il giovane, a seguito di un controllo della circolazione stradale, sottoposto a perquisizione veicolare, veniva trovato in possesso di gr.1,4 gr di hashish e della somma contante di €435,00. La successiva perquisizione domiciliare consentiva di sequestrare sostanza stupefacente equivalente a:

  1. nr.1 busta contenente gr.330 marijuana;
  2. nr.1 bustina contenente gr.14 di hashish;
  3. nr.1 bilancino e diverso materiale atto al confezionamento dello stupefacente.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, veniva posto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, mentre nella giornata di ieri l’arresto veniva convalidato e il giovane veniva sottoposto all’obbligo di firma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento