Nord CiociariaToday

Vico nel Lazio, la monna da tre giorni a fuoco. Serrone chiuso il cimitero per l’incendio dei cipressi

Da tre giorni, la Monna, la montagna che sovrasta la bella cittadina di Vico nel Lazio, sta andando a fuoco, nonostante i ripetuti viaggi di un elicottero della Protezione Civile faccia decine di viaggi con l’acqua, che sta reperendo dai depositi...

Vico nel Lazio La monna

Da tre giorni, la Monna, la montagna che sovrasta la bella cittadina di Vico nel Lazio, sta andando a fuoco, nonostante i ripetuti viaggi di un elicottero della Protezione Civile faccia decine di viaggi con l’acqua, che sta reperendo dai depositi della cartiera di Guarcino.

Poiché la zona è impervia e non è facile raggiunge i quattro focolai che sono ripartiti questa mattina, cì vuole solamente l’intervento dall’alto con gli elicotteri, ma neanche l’intervento di due voli con il Canadair sono serviti alla bisogna. Come si rialza il vento, il fuoco si rianima e parte nuovamente ogni mattina. Così da tre giorni le fiamme sono le padrone del bellissimo bosco della Monna e che le stanno divorando lentamente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Serrone, invece il sindaco è stato costretto a chiudere il cimitero per alcuni giorni, in attesa del ripristino della normalità, dove le fiamme anche in questo caso sul monte Scalambra hanno albergato solamente per due giorni, ma i cipressi del vecchio cimitero sono andati in fiamme, come avete potuto vedere dalle nostre esclusive foto pubblicate la sera stessa, ossia domenica 6 scorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento