SoranoToday

Ceccano, a scuola di cuore al Liceo: 60 allievi pronti ad usare il defibrillatore

Grande successo per A scuola di cuore, il corso per il patentino BLSD organizzato dal Liceo in collaborazione con il Ministero e l'associazione italiana di cardiologia e dedicata al ricordo di Gianmarco Imola, studente del Liceo, stroncato da un...

defribillatore

Grande successo per A scuola di cuore, il corso per il patentino BLSD organizzato dal Liceo in collaborazione con il Ministero e l'associazione italiana di cardiologia e dedicata al ricordo di Gianmarco Imola, studente del Liceo, stroncato da un improvviso infarto. Ora al Liceo sono presenti tanti altri ragazzi in grado di praticare manovre di primo soccorso e di utilizzare in maniera adeguata il defibrillatore di cui la scuola è dotata. Ecco le opinioni di due studentesse: Probabilmente, fino a poco tempo fa, scrive Ilaria Liburdi, IV E, sottovalutavo il verbo 'soccorrere', ma pochi giorni fa ne ho capito il vero significato. Questo è stato possibile grazie al corso bls-d, che non si è rivelato come una lezione puramente teorica, ma come una vera e propria lezione di vita. Ognuno di noi ha scoperto capacità, che non pensava di possedere: la prontezza, la volontà e, soprattutto la motivazione. La motivazione è essenziale, perché è ciò che ci porta ad aiutare il prossimo, dare una speranza a chi si trova appeso ad un filo. Ammirabile è l'opera dei volontari, che ci hanno trasmesso le loro conoscenze, ma principalmente la loro volontà e la loro motivazione. Sono in poche le persone che si mettono a disposizione del prossimo, senza ricevere alcuna ricompensa, ma pensandoci su la ricompensa che loro, ed ora noi, riceviamo in cambio è molto più grande: salvare una vita. E ancora Lucia Iorio, V D, che scrive: Innanzitutto vorrei ringraziare la scuola e i volontari per quest'importantissima e utilissima esperienza. Per quanto riguarda le mie considerazioni circa questo progetto devo dire di aver trovato un personale molto qualificato e disponibile;Durante la parte pratica,mi sono sentita coinvolta ed a mio agio,anche nel poter esprimere le mie curiosità ed i miei dubbi. Ritengo che questa sia un'esperienza fondamentale e utile che dovrebbe essere diffusa ancor di più,soprattutto tra i più giovani.

Una cosa che mi ha particolarmente colpita è stata la partecipazione di numerosi professori . I nuovi soccorritori patentati saranno a disposizione del servizio d'emergenza del Liceo e di ogni luogo dotato di defibrillatore.

DESTINAZIONE EUROPA, IL CORO DEL LICEO DI CECCANO IN POLONIA A KALISZ, TRE I CONCERTI IN PROGRAMMA DAL 24 AL 31 MAGGIO

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono tre i concerti in programma per il tour in Polonia del Coro del Liceo di Ceccano, nell'ambito dello scambio con il Coro Kopernik di Kalisz, la più antica delle città della nazione slava. Il Coro Ludica Vocalia Fabraterna sarà impegnato in tre concerti insiem con il coro della città polacca nell'ambito dello scambio che nello scorso mese di settembre ha visto i ragazzi polacchi ospiti delle famiglie ceccanesi. Ora è la volta degli Italiani ad andare il Polonia dal 24 al 31 maggio. Il Coro Ludica Vocalia Fabraterna è una delle formazioni artistiche nell'ambito delle classi musicali che il Liceo offre a tutti gli allievi per aumentare la formazione degli studenti.Il Coro Ludica Vocalia Fabraterna è diretto da Vittoria D'Annibale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento