menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Studenti  Erasmus al castello

Studenti Erasmus al castello

Ceccano, Che ne facciamo del fiume Sacco? Venerdì le proposte dei ragazzi dell'Erasmus

Cosa farne del fiume? Quali idee consegnare al territorio attraversato dal fiume Sacco? Una settimana di lavoro lungo il fiume, di studio con i biologi, i cartografi, gli architetti: venerdì 5 febbraio alle 17 la presentazione del frutto del...

Cosa farne del fiume? Quali idee consegnare al territorio attraversato dal fiume Sacco? Una settimana di lavoro lungo il fiume, di studio con i biologi, i cartografi, gli architetti: venerdì 5 febbraio alle 17 la presentazione del frutto del lavoro dei 50 ragazzi italiani, tedeschi, bulgari, danesi, spagnoli e francesi, riuniti al Liceo di Ceccano per il progetto Erasmus+. Li abbiamo visti in questi giorni percorrere verso monte e verso valle il corso del fiume Sacco, la confluenza con il Cosa, li abbiamo visti discutere con la gente, con il sindaco, con i biologi dell'Arpa, li abbiamo visti cercare di capire come mai il fiume sia ridotto in questa maniera e soprattutto quali proposte presentare come ragazzi ai decisori politici. Li ascolteremo venerdì 5 febbraio, alle ore 17 nell'Aula Magna del Liceo di Ceccano, al termine di una settimana di amicizia e di condivisione ma soprattutto di studio serio e di confronto con la realtà. Insieme ai ragazzi del Liceo di Ceccano ci saranno i loro compagni del Lycée Louis de Cormontaigne di Metz (Francia), del Frederikssund Gymnasium (Danimarca), della Otto Hahn Schule di Amburgo (Germania), della Yordan Yovkov Secondary School di Tutrakan (Bulgaria) e dell'IES San Isidro di Talavera de la Reina (Spagna). Il prof. Antonio Zomparelli ha elaborato il logo dell'Erasmus+ Ceccano 2016: una libera interpretazione dell'uomo vitruviano. Al centro, metamorfosi dell'uomo in farfalla, simbolo della capacità e volontà dell'uomo di relazionarsi con i propri simili di lingue e culture diverse ed inscritto in un quadrato recante i colori del blasone della città formato dalla C (Ceccano ) e dalla E ( Erasmus ) disposte specularmente. Il tutto è inscritto in un cerchio formato dalle 12 stelle degli Stati costituenti la Comunità europea

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento