SoranoToday

Ceccano, Festival Francesco Alviti, la soave musica del nero legno e il rombo del tuono

Doppio appuntamento, martedì 30 giugno al Festival Francesco Alviti: si comincia come tutte le sere in Piazza S. Giovanni a Ceccano, con i legni dell'Evenos quartet, quattro clarinettisti che ci faranno assaporare la dolce musica del legno...

PANO_20150626_215407
Doppio appuntamento, martedì 30 giugno al Festival Francesco Alviti: si comincia come tutte le sere in Piazza S. Giovanni a Ceccano, con i legni dell'Evenos quartet, quattro clarinettisti che ci faranno assaporare la dolce musica del legno dell'ebano: Piazzolla, Brahms, ma anche Chattanooga Choo Choo, e motivi famosissimi che riempiranno delle loro note Piazza S. Giovanni, da 5 sere capitale della musica, dell'amicizia, della solidarietà.



E poi si andrà nel Piazzale Bachelet, dove l'Amaseno Harmony Show Band mostrerà il drill, la serie di esibizioni che rende famosa la marching band diretta da Natalino Como, un appuntamento da non perdere dunque.

Al Festival ha fatto il suo esordio anche la realtà aumentata: il programma di sala che offre allo spettatore munito di smartphone, la possibilità di leggere notizie, vedere filmati, guardare foto sui diversi complessi in scena e questo semplice mente con un foglio di carta, il programma, e un'applicazione installata sul telefono che cessa dunque di essere il nemico dei concerti per diventarne invece un prezioso alleato.

Il Festival che ha preso il via venerdì 26 con l'Orchestra di Fiati Città di Ferentino, ha visto poi in scena il Coro e la Banda di Villa S. Stefano e poi i giovani musicisti di Ferentino, prima di passare al melodramma con Un palco all'opera del Concentus Musicus fabraternus Josquin des Pres, proseguirà Il 1° Luglio con la serata dedicata ad Haendel e viaggeremo nel regno del barocco londinese nella prima metà del 1700, con l'Orchestra Sinfonica Francesco Alviti, diretta da Mauro Gizzi. Il 2 luglio sarà di scena un'altra orchestra, quella diretta da Giandomenico Gravina, cui succederà il 3 la Banda della Città di Ceccano, diretta da Adamo Bartolini. Conclusione del Festival il 4 luglio con Wind Orchestra Musiké, diretta da Fabio Cipriani. Centinaia di musicisti in scena, gratuitamente, per ricordare il loro amico Francesco, un miracolo della musica che si concretizza per la VII volta. Tutti i concerti avranno inizio alle ore 21,30. E portate il vostro smartphone.

Info 3358372762

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

  • Frosinone ancora una volta sotto i riflettori nazionali a livello enogastronomico: la Rai spiega il "metodo Dolcemascolo"

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento