SoranoToday

Ceccano, il prefetto in città per celebrare il 4 novembre con il sindaco Caligiore

È stato un 4 novembre importante per la città di Ceccano, visto che il Prefetto di Frosinone, S. E. Dott.ssa Emilia Zarrilli, ha voluto assicurare la sua gradita presenza alla celebrazione dei caduti della Prima Guerra Mondiale organizzata...

ceccano-momento-di-silenzio

È stato un 4 novembre importante per la città di Ceccano, visto che il Prefetto di Frosinone, S. E. Dott.ssa Emilia Zarrilli, ha voluto assicurare la sua gradita presenza alla celebrazione dei caduti della Prima Guerra Mondiale organizzata dall’Amministrazione Caligiore. Il primo cittadino, dopo aver partecipato alla tradizionale messa, insieme ai rappresentanti delle FF. AA., presso la Collegiata di S. Giovanni Battista, ha voluto dare alla commemorazione dei Caduti anche un senso di autentica solidarietà, ricordando “che quest’anno la cerimonia è avvenuta in un clima di grande mestizia, per i fatti del terremoto che hanno messo a dura prova le popolazioni del centro Italia, colpendo anche luoghi simbolo della civiltà europea, come la Basilica di San Benedetto a Norcia”. “Un elogio particolare –ha detto il Sindaco, Roberto Caligiore-va mandato ai tanti volontari partiti da Ceccano verso le zone del sisma e che, un po’, ricordano la mobilitazione che tanti giovani ceccanesi si trovarono a mettere in atto per difendere la patria, come ancora oggi accade a fianco dei paesi alleati sullo scacchiere internazionale”. S. E. il Prefetto ha salutato con grande trasporto e gratitudine i cittadini e lacomunità di Ceccano, leggendo il saluto che il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, ha inviato a tutte le Prefetture d’Italia e ricordando come il 4 novembre “sia una data ricca di significato che suggella l’Unità Nazionale raggiunta con il contributo nazionale ed internazionale offerto dalle nostre Forze Armate”. Una nutrita delegazione della nuova consiliatura di Palazzo Antonelli ha partecipato, con un largo seguito di cittadini e rappresentanze delle Forze Armate e degli istituti scolastici ceccanesi, al programma commemorativo che ha visto deporre corone, non solo ai caduti militari e civili di Ceccano, ma anche al martirio subito presso le Fosse Ardeatine dal cittadino Luigi Mastrogiacomo. Il corteo accompagnato dai giovani della Banda comunale è stato seguito da numerosi cittadini che hanno apprezzato anche l’estensione della celebrazione “ quest’anno– come ha detto nel suo discorso il Sindaco – è stata arricchita con due appuntamenti al Teatro Antares, con un convegno sulla Grande Guerra e con la proiezione di tre importanti film”. Si tratta di un rinnovato gesto di concretezza con cui l’Amministrazione comunale ha voluto onorare la memoria dei caduti, suggellata anche presso l’Ufficio del Sindaco con la consegna al Prefetto del libro dedicato a tutti ceccanesi vittime delle guerre, scritto dal Consigliere, Luigi Compagnoni.

LA FELICITÀ AL POTERE, IL LICEO DI CECCANO INCONTRA PEPE MUJICA, PRESIDENTE DELL'URUGUAY

Sabato 5 novembre 50 allievi del Liceo di Ceccano incontreranno Jose Pepe Mujica, presidente emerito dell'Uruguay, il teorico della felicità, della politica che genera felicità, non contrasto. Quando divenne presidente della nazione latino americana, tutto il mondo fu sorpreso dal discorso di questo figlio di contadini, capace di diventare il leader di un grande paese e di rivoluzionarlo con tranquillità, senza i poderosi contrasti che segnano solitamente le società che si avviano a modificare nella sostanza la loro struttura. L'incontro è organizzato dalla Regione Lazio e si terrà presso il teatro Palladium di Roma. Vi parteciperanno due classi del linguistico, la IV B e la IV F, che potranno apprezzare il discorso del presidente in lingua spagnola

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

manifesto-mujita

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento