SoranoToday

Ceccano, novanta commercianti hanno aderito preliminarmente alla rete d’impresa proroga ancora le pre-iscrizioni fino al 4 novembre

“All’Amministrazione Caligiore, che ricordo governa Ceccano da appena un anno e tre mesi, va solo dato atto di saper cogliere le opportunità che per trent’anni nessuno prima si è impegnato a proporre agli operatori commerciali della nostra...

federica-casalese-ass-re-al-commercio

“All’Amministrazione Caligiore, che ricordo governa Ceccano da appena un anno e tre mesi, va solo dato atto di saper cogliere le opportunità che per trent’anni nessuno prima si è impegnato a proporre agli operatori commerciali della nostra comunità”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Più ferma e chiara di così, non poteva davvero essere la dichiarazione dell’Assessore alle Attività produttive, Federica Casalese, riguardo alla soddisfazione relativa alla partecipazione di circa 90 commercianti ed operatori locali al bando regionale per la rete d’imprese promossa dal Comune. “Non è davvero immobilismo quello che hanno dimostrato i commercianti ceccanesi nel partecipare alle iniziative di promozione del bando, ma – rivela il membro dell’esecutivo fabraterno – un vero e proprio risveglio delle coscienze e di una consapevolezza che ci fa ben sperare riguardo alle possibilità offerte dal finanziamento regionale”. Un finanziamento per il quale, l’Amministrazione Caligiore attraverso una preliminare procedura di acquisizioni di interesse manifestate degli operatori, ha da subito condotto in porto tutte le iniziative di coinvolgimento necessarie a favorire la costituzione della rete di imprese ceccanese “per la quale - conferma la Casalese – abbiamo deciso di mantenere attiva la possibilità di pre-iscrizione fino a venerdì 4 novembre, data limite per permettere al Comune di poter promuovere entro il 15 novembre – che ricordiamo è il termine di scadenza del bando – il progetto cittadino di rete che poi dovrà essere elaborato con un piano di sviluppo e promosso per sostenere la valorizzazione della rete d’imprese locale”. Per dare le proprie pre-adesioni a quello che sarà il programma di rete, il Comune ha deciso di concedere ulteriore tempo fino a venerdì “anche perché – precisa l’Assessore Casalese – a seguito della constatazione da parte dei commercianti che finalmente a Ceccano qualcosa si muove,sono loro stessi a chiederci di dare ad altri loro colleghi la possibilità di entrare in questo progetto. E così abbiamo proceduto”. Quello su cui, ad ogni modo, l’Amministrazione Caligiore punterà “è la promozione di un partenariato aperto, ma orientato a diventare stabile nel tempo, attraverso il coinvolgimento comunale e degli altri soggetti locali, sostenendo al contempo sia lo sviluppo di percorsi, sia metodi e regole di sensibilizzazione,che di partecipazione attiva dei cittadini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento