SoranoToday

Ceccano, passa in consiglio il piano di emergenza protezione civile

Puntuali i lavori del Consiglio Comunale che ieri mattina hanno catalizzato l’attività politico-amministrativa di Ceccano. Prima di iniziare,tutta la nuova consiliatura ha voluto fare gli onori di casa alla nuova Segretaria Comunale, Dott. Simona...

ceccano-consiglio-comunale

Puntuali i lavori del Consiglio Comunale che ieri mattina hanno catalizzato l’attività politico-amministrativa di Ceccano. Prima di iniziare,tutta la nuova consiliatura ha voluto fare gli onori di casa alla nuova Segretaria Comunale, Dott. Simona Tanzi, alla quale il Sindaco, Roberto Caligiore ha espresso parole “di sincera stima per la delicatezza del ruolo che andrà a rivestire e che la vedrà lavorare a fianco, non solo dell’Amministrazione, ma di tutta la cittadinanza”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Immediatamente dopo Caligiore ha precisato che “riguardo alla comunicazione per il prelievo sul fondo di riserva, questo con la nuova contabilità armonizzata ed essendo non più previsto il parere dei Revisori dei Conti, può essere messo a disposizione della Giunta Comunale”. Il primo cittadino ha poi ringraziato l’opposizione per le richieste di chiarimento avanzate sul bando della raccolta differenziata dei rifiuti, precisando “che questo non è scaduto come il precedente tre anni prima, ma solo da appena due mesi e se ha avuto un rallentamento la nuova procedura di indizione della gara di affidamento, è solo perché ad aprile è stato emanato il nuovo Codice degli appalti”. Impianto normativo questo “a cui stanno lavorando con molta meticolosità, e proprio per non fare errori, tutti gli uffici comunali preposti”, anche perché ha voluto ricordare il Sindaco “si sta lavorando affinché in questo bando ci sia un contenimento dei costi per i cittadini e non come accaduto con il precedente un costante aumento delle bollette, condizionato dal fatto che quello ereditato dalle vecchie amministrazioni, prevede una rivalutazione che poi è solo a carico dei cittadini”. Il nuovo appalto per la raccolta differenziata dei rifiuti “prevederà, perché questo è l’indirizzo politico dell’Amministrazione comunale, la premialità per i cittadini più attenti alla differenziazione dei propri rifiuti, l’abbattimento dei costi in bolletta, lo spazzamento non come costo differenziato, ma addirittura allargato ad altre zone della città e la proiezione verso un risparmio che gli uffici prevedono di quasi 300.000 euro”. Linee guida chiare e completamente diverse da quelle seguite finora e che l’Assessore al Bilancio, Stefano Gizzi, ha ribadito “essere messe in atto non con regole vecchie e non più praticabili, ma nella massima trasparenza e legalità che sono gli elementi richiesti ora dall’Autorità Anti-Corruzione ed ai quali l’Amministrazione Caligiore vuole assolutamente armonizzarsi”. Il Vice-Sindaco, Massimo Ruspandini, ha inoltre risposto sullo stato delle viabilità cittadina ricordando che “riguardo alle tantissime priorità esistenti, oggi i Comuni possono solo provare a tamponare con i loro fondi, la mancanza di finanziamenti che non arrivano più dalla Provincia”. Ruspandini ha poi voluto sottolineare che “l’indirizzo politico prioritario dell’Amministrazione Caligiore è quello di assicurare innanzitutto la messa a norma degli edifici scolastici che, come visto per le calamità naturali accadute con i terremoti, non possono non rappresentare una priorità”, per la quale Caligiore ha aggiunto “Ceccano, pur avendo adottato gli atti richiesti, sta ancora aspettando i fondi che il Governo avrebbe dovuto versare al Comune e che, invece, a tutt’oggi ancora non arrivano”. In chiusura è stato poi approvato dall’assise anche l’aggiornamento del Piano di Emergenza della Protezione Civile che vede l’Amministrazione Caligiore tra le prime ad averlo doverosamente adottato nell’intero paese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento