SoranoToday

Ceccano, Perr non far finta di niente il Liceo di Ceccano celebra la Giornata nazionale per le vittime dell'immigrazione - 3 - 4 ottobre 2016

Un minuto di silenzio ed un dibattito per non chiudere gli occhi, per non far finta di niente. Così il Liceo di Ceccano celebra la giornata per le vittime dell'immigrazione. La legge n. 45 del 21 marzo 2016 ha istituito la ” Giornata nazionale in...

Liceo ceccano-2

Un minuto di silenzio ed un dibattito per non chiudere gli occhi, per non far finta di niente. Così il Liceo di Ceccano celebra la giornata per le vittime dell'immigrazione. La legge n. 45 del 21 marzo 2016 ha istituito la ” Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione”. Perché il 3 ottobre? Perché nel medesimo giorno del 2013 persero la vita, al largo dell’isola di Lampedusa, 368 migranti. Il Liceo celebrerà la Giornata in due momenti

Lunedì 3 ottobre 2016, tutti i docenti sono invitati a dedicare momenti di riflessione con le classi per diffondere la cultura dell’informazione e dell’accoglienza, della convivenza e della pace, valori questi fondati sul rispetto dei diritti umani. Alle ore 12, un minuto di silenzio ricorderà alla memoria di ciascuno le migliaia di vittime che hanno trovato la morte nel Mar Mediterraneo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Martedì 4 ottobre, alle ore 8,30, nell’aula Magna Francesco Alviti, si svolgerà un incontro dibattito con testimonianze, guidato dal prof. Roberto Frate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento