SoranoToday

Veroli, beccata 26enne senza patente alla guida di un’autovettura

A Veroli, personale del Comando Stazione Carabinieri di  Boville Ernica, nell’ambito  di un predisposto servizio finalizzato a contrastare il consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti, segnalava  alla Prefettura di Frosinone una 26enne del...

A Veroli, personale del Comando Stazione Carabinieri di Boville Ernica, nell’ambito di un predisposto servizio finalizzato a contrastare il consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti, segnalava alla Prefettura di Frosinone una 26enne del capoluogo poiché resasi responsabile di “detenzione di sostanza stupefacente per uso personale non terapeutico”. La stessa, sottoposta ad un controllo mentre era alla guida di un’autovettura e successivamente sottoposta a perquisizione personale, veniva trovata in possesso di una modica quantità di sostanza stupefacente del tipo “hashish”, sottoposta contestualmente a sequestro. La predetta, inoltre, veniva anche deferita in stato di libertà, alla competente A.G. poiché sorpresa alla guida di un veicolo “pur essendo priva della patente di guida poiché mai conseguita”. L’autovettura veniva sottoposta a fermo amministrativo.

Inoltre, sempre gli stessi carabinieri nell’ambito delle attività preventive disposte dal Comando Compagnia Carabinieri di Alatri, deferiva in stato di libertà, alla competente A.G., un 37 enne del capoluogo (già gravato da vicende penali per reati contro il patrimonio), poiché resosi responsabile del reato di “ possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere”. Nella circostanza i militari operanti, a seguito di perquisizione veicolare rinvenivano nella macchina condotta dal predetto, una mazza da ferro da baseball lunga cm 63 di cui la legge ne vieta il porto e segnalavano alla Prefettura di Frosinone un giovane del luogo, poiché, a seguito di un controllo e di successiva sottoposizione a perquisizione personale, veniva trovato in possesso di una modica quantità di sostanza stupefacente del tipo “marijuana” La sostanza stupefacente veniva sottoposta a sequestro.

CECCANO, DENUNCIATO UN 24ENNE PER MINACCIA AGGRAVATA

In Ceccano, personale del locale Comando Stazione Carabinieri, unitamente a personale del N.O.R.M. del Comando Compagnia CC di Frosinone, al termine di specifica attività info-investigativa, deferivano in stato di libertà un 24 enne di Ceccano per i reati di “minaccia aggravata, lesioni personali, violenza privata e danneggiamento”. Lo stesso, in data 29 ottobre u.s., a seguito di un diverbio per futili motivi, aggrediva con la complicità di un uomo rimasto sconosciuto, un 37 enne di Ceccano, colpendolo con pugni alla testa e procurandogli delle lesioni giudicate guaribili in gg. 8 s.c. dai sanitari del locale pronto soccorso. Non pago di ciò danneggiava anche con una mazza da baseball l’autovettura in uso al predetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento