Valle Del SaccoToday

Anagni, Bassetta invece di parlare della crisi ci racconta come sono stati belli gli spettacoli estivi

Il sindaco convoca una conferenza stampa dove sposta l'attenzione mediatica sugli eventi appena conclusi

Non si sa se è stata una mossa studiata a tavolino o se, invece, è stato un colpo di fortuna. Stiamo parlando della recente conferenza stampa tenutasi nella Sala Gialla del Comune di Anagni in cui il sindaco Fausto Bassetta e l'assessore alla cultura Simona Pampanelli hanno stilato un bilancio degli eventi promossi dall'amministrazione comunale nel periodo primavera-estate 2017.

Meglio non parlare della crisi

Fin qui direte niente di male, se non fosse che in questi giorni lo stesso "Colonnello"  Bassetta sta facendo un giro di consultazioni infinite per ritrovare la quadra della sua maggioranza che nelle settimane scorse si è pian piano sgretolata sotto i "colpi" del gruppo Progetto Anagni che ha chiesto l'azzeramento di tutta la giunta. Eccoci quindi alla conferenza stampa in cui appunto si è parlato di spettacolo e non di politica.

Bene gli eventi

Festa della Primavera, Street Food, Cinema sotto le stelle, Festival del jazz, Festeggiamenti del patrono San Magno, Festival del Teatro medievale e rinascimentale, Notte Bianca dello Sport in piazza e Buon Gusto: questi i principali eventi proposti. Il sindaco Bassetta ha evidenziato che gli eventi hanno coniugato cultura, gastronomia, commercio, sport e altri settori, accontentando così ogni esigenza nell'ambito di una proposta completa che, vista la partecipazione registrata ad ogni manifestazione, ha soddisfatto ampiamente le aspettative dell'amministrazione.

Il teatro medievale

Per quanto riguarda il Festival del Teatro medievale e rinascimentale, rassegna clou della programmazione culturale giunto alla 24esima edizione, Bassetta ha anticipato che si sta lavorando per strutturare l'evento anche attraverso la nascita di una Fondazione. Ha anche ricordato la presentazione, durante una serata del Festival, del portale Anagni Excelsa, definito , uno strumento necessario per far conoscere la città e incrementare il turismo, un settore che sta particolarmente a cuore all'amministrazione comunale. A questo proposito è stato rimarcato che i dati della bella stagione sul turismo, grazie anche agli eventi proposti, sono positivi ma si cercherà di fare di più migliorando sempre la ricettività e l'offerta culturale. Sempre in tema di turismo, il sindaco Bassetta ha parlato del costituendo Coordinamento per il turismo, nato ad Anagni, di cui fanno parte 18 Comuni. 

Le prossime edizioni

L'assessore Pampanelli ha ricordato l'impegno dell'assessore Alessandra Cecilia e dei consiglieri comunali Sandra Tagliaboschi e Maurizio Bondatti che hanno curato alcuni degli eventi. Sul Festival, ricordando l'allora assessore Giovanni Stella quale fautore della rassegna, ha assicurato la massima attenzione anche per le prossime edizioni. L'assessore, infine, ha voluto ringraziare quanti hanno contribuito alla buona riuscita delle manifestazioni, permettendo a tutti di riscoprire la città e di viverla anche attraverso eventi di successo. 
 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento