Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Anagni Anagni

Anagni, analizzato dalla criminologa Bruzzone il fenomeno della pedofilia

La Sala della Ragione del Comune di Anagni ha ospitato, oggi pomeriggio, il convegno sul tema “Pedofilia: fenomeno mondiale dalle origini locali” organizzato dall’associazione “La caramella buona” e inserito nel programma delle iniziative...

La Sala della Ragione del Comune di Anagni ha ospitato, oggi pomeriggio, il convegno sul tema "Pedofilia: fenomeno mondiale dalle origini locali" organizzato dall'associazione "La caramella buona" e inserito nel programma delle iniziative dell'amministrazione comunale per il mese di Gennaio.

Il sindaco Fausto Bassetta, nel suo intervento, ha evidenziato l'importanza di confrontarsi su fenomeni come quello della pedofilia che <provoca allarmi sociali e come tali debbono essere governati>, plaudendo all'impegno dell'associazione "La caramella buona" e della BancAnagni che, nel corso della manifestazione, ha ricevuto la Certificazione Etica patrocinata dalla Presidenza del Consiglio.

Il sindaco ha, quindi, sottolineato che il Comune di Anagni ha ospitato ben volentieri l'importante appuntamento in quanto mira anche a informare le famiglie sui pericoli della rete e sensibilizzare i ragazzi nei confronti di tali insidie.

Il convegno ha visto la partecipazione della criminologa Roberta Bruzzone, vice presidente nazionale della onlus "La caramella buona" che ha fornito al folto pubblico intervenuto dati sul fenomeno della pedofilia, ha tracciato il profilo del sex offender e delineato misure cautelative e repressive.

L'evento è stato moderato dal giornalista Massimo Sbardella e prima dell'intervento di Roberta Bruzzone hanno portato i loro saluti il presidente di BancAnagni, Stefano Marzioli, e il presidente dell'associazione Roberto Mirabile.

bruzzone

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anagni, analizzato dalla criminologa Bruzzone il fenomeno della pedofilia

FrosinoneToday è in caricamento