rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Anagni Anagni

Anagni, approvato il bilancio e rinnovata l’amicizia con la cittadina di Gniezno (Polonia)

Votato il bilancio, tra battute botta e risposta e distinguo. La seduta consiliare di martedì scorso, dedicata alla discussione sul Bilancio, ha visto sugli scranni la totalità dei consiglieri comunali, su invito del presidente Felli.

Votato il bilancio, tra battute botta e risposta e distinguo. La seduta consiliare di martedì scorso, dedicata alla discussione sul Bilancio, ha visto sugli scranni la totalità dei consiglieri comunali, su invito del presidente Felli. All'inizio è stata ricordata la rinnovata amicizia con Gniezno, la cittadina polacca gemellata con Anagni fin dal 1995. Subito dopo l'assessore Aurelio Tagliaboschi ha illustrato, il conto consuntivo, meritando la condivisione dei consiglieri; anche chi ha votato contro intervenendo duramente, non ha infatti contestato i numeri. Il leader della minoranza, Daniele Natalia, ha elencato una serie di provvedimenti a suo dire viziati da "nepotismo": incarichi, appalti ed assunzioni, che l'ex vice sindaco considera frutto di un modo di amministrare non corretto, pur riconoscendo che gli stessi errori vennero compiuti dal centrodestra. Un "così fan tutti" che Sandra Tagliaboschi rispediva al mittente, anche se numerose facce contrite incassavano il colpo. L'alternarsi degli interventi faceva salire la pressione, che raggiungeva l'apice con la fredda dichiarazione di Simona Pampanelli, la più votata nel maggio 2014, la quale annunciava il suo si "per fiducia", specificando che non lo farà in futuro, se non ci sarà la svolta attesa dai cittadini. Geronimo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anagni, approvato il bilancio e rinnovata l’amicizia con la cittadina di Gniezno (Polonia)

FrosinoneToday è in caricamento