rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Anagni Anagni

Anagni, Carabinieri e Forestale sulle tracce degli inquinatori

Gli uomini del Cap. Camillo Giovanni Meo, e gli agenti dell’Isp. Capo Fabio Castellucci, pur operando in maniera autonoma, stanno mettendo il sale sulla coda a chi pensa di poter smaltire senza rispettare le regole in materia.

Gli uomini del Cap. Camillo Giovanni Meo, e gli agenti dell'Isp. Capo Fabio Castellucci, pur operando in maniera autonoma, stanno mettendo il sale sulla coda a chi pensa di poter smaltire senza rispettare le regole in materia.

In questo periodo, l'occhio vigile degli investigatori è puntato in particolare sui frantoi oleari, che fin troppo spesso sono stati beccati in flagranza. I fanghi provenienti dalla prima depurazione successiva alla molitura delle olive, possono essere dispersi in agricoltura, seguendo però una procedura molto severa e rispettando le distanze da corsi d'acqua, pozzi ed altro. Probabilmente riferiremo a breve eclatanti novità.

Geronimo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anagni, Carabinieri e Forestale sulle tracce degli inquinatori

FrosinoneToday è in caricamento