Valle Del SaccoToday

Anagni- Cassino, arrestati tre rapinatori tra i quali due donne campane sulla A1

Due pattuglie della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino bloccano ed arrestano in A/1 tre rapinatori. Sono circa le 13.00 quando due donne ed un uomoall’interno dell’Area di Servizio “La Macchia Ovest” si impossessano di diverse stecche di...

polizia di stato arresto

Due pattuglie della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino bloccano ed arrestano in A/1 tre rapinatori. Sono circa le 13.00 quando due donne ed un uomoall’interno dell’Area di Servizio “La Macchia Ovest” si impossessano di diverse stecche di cioccolato e dolciumi vari.

Le telecamere di sicurezza riprendono l’accaduto ed il direttore interviene per fermare i tre delinquenti.

Gli stessi, spintonando prima il direttore e poi la cassiera intervenuta per dar man forte al gestore dell’Area di Servizio, riescono a guadagnare la fuga fuggendo su una Renault Clio presa a noleggio.

Gli addetti dell’autogrill annotano il numero di targa e chiamano il Centro Operativo Polizia Stradale il quale, immediatamente, dirama la nota di ricerca.

La fuga dei tre malviventi dura giusto qualche minuto; due pattuglie della Sottosezione della Polizia Stradale di Cassino intercettano l’auto all’altezza del casello autostradale della città martire, la fermano, controllano gli occupanti, si fanno aprire il vano bagaglio ed all’interno trovano quattro borse contenenti diverse stecche di cioccolata e dolciumi vari per un valore superiore ai mille euro.

I malviventi non sanno giustificare il possesso di quei dolci e vengono portati in Ufficio dagli agenti della Polizia di Stato dove, vedendo le immagini registrate dal sistema di video sorveglianza dell’Autogrill, ricostruiscono le fasi della rapina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Eseguiti gli adempimenti di rito, restituita la merce al direttore dell’Area di Servizio, le due donne vengono tradotte presso il carcere femminile di Rebibbia e l’uomo presso la Casa Circondariale di Cassino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento