Valle Del SaccoToday

Anagni, con la rete d’impresa spicca il bike sharing

Il Comune di Anagni ha presentato un progetto per il bando di concorso “Reti di impresa tra attività economiche su strada” della Regione Lazio, scaduto oggi, che ha registrato un'adesione dei commercianti oltre ogni aspettativa.

Il Comune di Anagni ha presentato un progetto per il bando di concorso “Reti di impresa tra attività economiche su strada” della Regione Lazio, scaduto oggi, che ha registrato un'adesione dei commercianti oltre ogni aspettativa.

Sono infatti ben 82, a fronte delle 30 richieste dal bando, le attività che hanno fatto rete per chiedere insieme al Comune il finanziamento previsto (fino a 100 mila euro) scegliendo come proposta da finanziare il miglioramento della mobilità sostenibile. Tra le iniziative contenute nel progetto, molto articolato in quanto va a toccare numerosi aspetti delle aree interessate (centro storico e Circonvallazioni), spicca la nascita del sistema di bike sharing.

Si tratta del noleggio gratuito di biciclette elettriche che rappresentano un mezzo di trasporto alternativo all'utilizzo dell'auto e non inquinante, con l'installazione di stazioni nei pressi del parcheggio multipiano di San Giorgetto e del parcheggio di via Regina Margherita. A sostegno del sistema bike sharing, ci sarà il servizio gratuito di navetta a metano, già presente d Anagni, che verrebbe incrementato.

Il progetto scelto da operatori commerciali ed amministratori comunali presenta, inoltre, proposte di percorsi pedonali, percorsi di promozione turistica, percorsi tematici, commerciali e culturali di valorizzazione degli itinerari regionali, percorsi di condivisione. Ed ancora, armonizzazione delle insegne, progetti di arredo urbano, sistemi di scontistica, programmi di sostegno al tessuto delle attività economiche e molto altro.

Il sindaco Fausto Bassetta esprime soddisfazione <per l'alta adesione al bando di chi nel centro storico lavora e vuole migliorarlo>, sottolineando la bontà del progetto che <va nella direzione di una migliore vivibilità e sostenibilità ambientale che portano vantaggi a tutta la popolazione e proteggono il patrimonio artistico-culturale dallo smog>.

Il consigliere comunale Sandra Tagliaboschi, che collabora con il Sindaco per i settori trasporto e commercio, ringrazia <tutti gli operatori che si sono impegnati con entusiasmo per individuare un progetto per la città> ed evidenzia <i tanti vantaggi che il sistema di bike sharing porterebbe, come dimostrato nelle tante città che lo hanno già adottato. E con questo progetto vogliamo dare continuità, dopo l'istituzione della navetta gratuita, all'obiettivo di fornire servizi al centro storico>.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento