menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anagni, denunciate due persone per ricettazione e guida senza patente

Anagni i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, a conclusione di un’attività’ investigativa, deferivano in stato libertà un 56enne ed un 53enne, già censiti, responsabili rispettivamente dei reati di “ricettazione”...

Anagni i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, a conclusione di un'attività' investigativa, deferivano in stato libertà un 56enne ed un 53enne, già censiti, responsabili rispettivamente dei reati di "ricettazione", "guida senza patente" e "violazione norme sulla custodia di cose sottoposte a sequestro".

I due individui, nei pressi della via Anticolana ed a bordo di un autocarro risultato sottoposto a custodia giudiziale, venivano controllati dai militari operanti che all'interno del veicolo rinvenivano arredi in marmo per abitazioni e giardini, nonché riproduzioni di sculture marmoree, asportati ai danni di un rivenditore di Velletri nel settembre del 2014. L'autocarro veniva sottoposto a sequestro mentre la refurtiva, del valore in euro 50.000,00 circa, veniva restituita all'avente diritto.

MOROLO, DENUNCIATE DUE PERSONE PER FURTO

A Morolo i Carabinieri della locale Stazione, al termine di attività di indagine, denunciavano in stato di libertà un 49enne ed un 24enne, entrambi operai all'interno di una autocarrozzeria industriale del luogo, poiché responsabili di "furto aggravato, continuato in concorso". Le indagini condotte dai militari operanti consentivano di appurare che i due individui si erano appropriati, in varie circostanze e all'interno del luogo di lavoro, di diversi prodotti per verniciatura, per un valore di circa 3.000,00 Euro. La refurtiva veniva parzialmente recuperata e restituita al legittimo proprietario.

VICO NEL LAZIO, DENUNCIATI DUE GIOVANI PER FURTO

Nella mattinata odierna in Vico nel Lazio i Carabinieri della locale Stazione, a conclusione di un'attività' info-investigativa, deferivano in stato di libertà un 25enne e un 21enne responsabili di "concorso in furto in abitazione". L'attività investigativa consentiva ai militari operanti di raccogliere concreti ed inconfutabili elementi di colpevolezza a carico dei predetti, in merito al furto in abitazione commesso in Vico Nel Lazio nel maggio scorso.

BOVILLE ERNICA, SEGNALATO UN 20ENNE ALLA PREFETTURA

Boville Ernica i Carabinieri della locale Stazione segnalavano un 20enne alla Prefettura di Frosinone, ai sensi dell'art. 75 del D.P.R. 309/1990. Il giovane alla guida della propria autovettura, sottoposto a perquisizione veicolare e personale da parte dei militari operanti, veniva trovato in possesso di gr 0,5 di sostanza stupefacente del tipo "hashish", sottoposta a sequestro.

ISOLA DEL LIRI, HANNO TENTATO DI PIAZZARE 20 EURO FALSE MA SONO STATI BECCATI DAI CARABINIERI E DENUNCIATI

Isola del Liri i militari della locale Stazione, a seguito di una segnalazione telefonica, intervenivano nel centro cittadino ove era stata segnalata la presenza di una giovane coppia straniera che poco prima avevano tentato, senza riuscirci, la spendita di una banconota falsa di euro 20,00 presso un locale pubblico della zona. I due individui, già censiti, non riuscendo nell'intento si allontanavano velocemente a bordo di un camper ma l'intervento dei militari, che si attivavano immediatamente alla ricerca del mezzo intercettato al confine con il comune di Arpino, consentiva il controllo dei due individui ed il sequestro della banconota falsa. La coppia veniva deferita in stato di libertà e proposta alla Questura di Frosinone per l'emissione del f.v.o. dal comune di Isola del Liri per un periodo di tre anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento