Valle Del SaccoToday

Anagni, due ori e due argenti per il Centro Nuoto

Nel bellissimo impianto dell’Olgiata si è svolto il secondo appuntamento laziale del circuito supermaster della FIN.

20161120_163604

Nel bellissimo impianto dell’Olgiata si è svolto il secondo appuntamento laziale del circuito supermaster della FIN.

Sono scesi in vasca per la squadra anagnina, dopo le fatiche e le due medaglie di bronzo della settimana scorsa, il colleferrino Giuliano Scafoni e l’abruzzese ma anagnina di adozione Luigia Zazzara.

La prima a scendere in acqua cimentandosi nei 50 Rana è stata proprio la forte atleta pescarese, rompendo subito il ghiaccio e vincendo l’oro nella categoria M30 Femmine seguita dall’argento nei 200 Misti e dal meritato oro nei 400 Stile Libero di Giuliano Scafoni nella categoria M35, per terminare ancora con l’argento nei 200 Stile Libero sempre di Luigia Zazzara.

Una giornata di grandi prestazioni e forti emozioni a suggellare l’ottimo inizio di stagione per il Centro Nuoto Anagni, che dopo le prime due gare nel difficile circuito supermaster della Federazione Italiana Nuoto, mette già in bacheca ben 6 medaglie, di cui due del metallo più pregiato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In bocca al lupo a tutta la squadra e a tutto lo staff per un prosieguo di stagione ad altissimi livelli..

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento