rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Anagni

Anagni e circondario, il “cinipide del castagno” torna a terrorizzare

Alcuni amanti delle passeggiate nel bosco avevano espresso preoccupazione, col fondato sospetto che il terribile “cinipide del castagno”, che credevamo battuto, fosse invece in fase di recupero. Abbiamo sentito l’Isp. Biagio Celani, Ranger della...

Alcuni amanti delle passeggiate nel bosco avevano espresso preoccupazione, col fondato sospetto che il terribile "cinipide del castagno", che credevamo battuto, fosse invece in fase di recupero. Abbiamo sentito l'Isp. Biagio Celani, Ranger della Forestale in quiescenza, il quale ha confermato con amarezza "una notizia che non volevo dare più, dopo il buon andamento della passata stagione silvana. Purtroppo questo insetto si sta nuovamente sviluppando in modo molto virulento sui nostri castagneti, e siamo solo all'inizio; sarà stato forse l'inverno particolarmente mite a favorirne di nuovo lo sviluppo". Bisogna correre ai ripari, sempre che esistano soluzioni veramente valide. Geronimo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anagni e circondario, il “cinipide del castagno” torna a terrorizzare

FrosinoneToday è in caricamento