menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Anagni rapina carpaq

Anagni rapina carpaq

Anagni, furto con bomba alla Carpaq. Paura nella notte all'Osteria della Fontana

Durante la notte una fortissima esplosione ha demolito la parete esterna della filiale anagnina della Cassa di Risparmio della provincia dell'Aquila. Con una tecnica collaudata, curata nei minimi particolari, la “banda dei Bancomat” ha messo a...

Durante la notte una fortissima esplosione ha demolito la parete esterna della filiale anagnina della Cassa di Risparmio della provincia dell'Aquila. Con una tecnica collaudata, curata nei minimi particolari, la "banda dei Bancomat" ha messo a segno l'ennesimo colpo a danno dell'Istituto di Credito più volte bersaglio dei soliti ignoti.

Ad Osteria della Fontana, lungo la Rotabile San Francesco, a 100 metri dalla Statale Casilina e "porta accanto" dell'Ufficio Postale, i professionisti hanno scelto l'ora (03.30) che gli strateghi della guerriglia (da Geronimo a Che Guevara, da Alessandro a Luciano Lutring) consideravano ideale per sferrare un attacco, l'ora in cui le difese e la capacità di reazione dell'uomo sono al minimo. Alcuni agenti dell'istituto di vigilanza utilizzato dalla Banca, in servizio presso un "obiettivo sensibile" situato a circa 2 chilometri dalla banca, hanno avvertito la forte esplosione e subito dopo un rumore definito "tipico del trascinamento di un oggetto pesante", intuendo l'accaduto. Probabilmente è stata utilizzata la micidiale miscela esplosiva che soprattutto le gang di rumeni usano per le scorrerie a carico di banche ed Autogrill. Il Bancomat era stato agganciato prima del "fire!", e le tracce sulla cassaforte indicano la potenza dell'esplosione. Sul posto, in pochi minuti, si sono portati i carabinieri di Anagni, impegnati nelle indagini e nell'esame dei filmati delle telecamere.

Geronimo (servizio e foto. Vietata la riproduzione senza previa autorizzazione)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento