rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Anagni Anagni

Anagni, furto con destrezza, fuga rocambolesca ma … i conti li fa l’oste!

Durante la notte tra sabato e domenica i componenti di una banda di rumeni, dopo essere entrati a piedi nel complesso industriale e commerciale che domina l’Autostrada, ha compiuto una serie di atti che ripercorriamo: entrati in una grande...

Durante la notte tra sabato e domenica i componenti di una banda di rumeni, dopo essere entrati a piedi nel complesso industriale e commerciale che domina l?Autostrada, ha compiuto una serie di atti che ripercorriamo: entrati in una grande officina che si dedica in prevalenza ai mezzi pesanti, hanno preso due furgoni, uno usato l?altro nuovo da immatricolare.

Per non destare sospetti, a quello nuovo hanno applicato le targhe tolte da un terzo furgone. Usando gli automezzi come mezzi d?opera, hanno agganciato i cancelli di ferro di alcune ditte strappandoli dai cardini e dalle colonne in cemento armato. Dopo aver fatto man bassa di costosa attrezzatura, l?hanno stipata nei furgoni, entrando sulla Casilina e dirigendosi verso il casello autostradale poco lontano. L?intervento dei Carabinieri faceva si che il furgone vecchio se la desse a ? ruote sulla Casilina, mentre il nuovo aveva già imboccato l?autostrada. Inseguiti dalla Polstrada, gli occupanti del mezzo superavano Frosinone e Ceprano, per ribaltarsi a meno di 30 chilometri da Cassino. Venivano così catturati ed assicurati alla Giustizia dopo il soccorso medico.

Geronimo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anagni, furto con destrezza, fuga rocambolesca ma … i conti li fa l’oste!

FrosinoneToday è in caricamento