Valle Del SaccoToday

Anagni, gettati dei rifiuti in Via Pascione, la telecamera della Marangoni riprende tutto

Una delle traverse di Via Pascione, la stradina che collega la Superstrada Anticolana sia alla Casilina che a Via San Magno, viene utilizzata come discarica di rifiuti di ogni genere e, una certa zona in particolare, di inerti.

 

Una delle traverse di Via Pascione, la stradina che collega la Superstrada Anticolana sia alla Casilina che a Via San Magno, viene utilizzata come discarica di rifiuti di ogni genere e, una certa zona in particolare, di inerti. I materiali provenienti da ristrutturazioni edilizie debbono essere conferiti in apposito sito, che ad Anagni manco a dirlo manca. I privati che eseguono lavori edili e soprattutto le imprese impegnate nei cantieri, sono costretti ad incaricare trasportatori dotati di mezzi specifici, affinché consegnino tali materiali presso discariche autorizzate, con enormi costi a carico delle stesse, e naturalmente dei committenti. Tale gravame, anche se non può essere assolutamente una giustificazione, aumenta i rischi di attività non consone ed illegali. Nei giorni scorsi l’ennesimo cumulo di rifiuti, che le Guardie di Legambiente Wolf hanno scoperto e del quale si stanno interessando. Pare infatti cheuna delle telecamere che osservano il termocombustore della Marangoni, possa aver ripreso gli autori del misfatto, e non è escluso che si possa risalire entro breve alla loro identificazione. Per tali reati sono previste sanzioni pecuniarie e condanne penali, e se si tratta di “partite Iva” le pene vengono automaticamente raddoppiate. Geronimo

Potrebbe Interessarti

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento