rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Anagni Anagni

Anagni, gli effetti positivi di una seduta consiliare senza scosse e con pochi consiglieri

Venerdì pomeriggio, mentre il Bell Ranger attendeva l’arrivo della statua della Madonna di Fatima, nella Sala della Ragione andava in onda la “prova generale di sfiducia” alla coalizione di governo, la modesta dimostrazione di forza di chi, per...

Venerdì pomeriggio, mentre il Bell Ranger attendeva l'arrivo della statua della Madonna di Fatima, nella Sala della Ragione andava in onda la "prova generale di sfiducia" alla coalizione di governo, la modesta dimostrazione di forza di chi, per opinabile strategia, crede che la propria assenza dimostri ? di esserci. Cinque, come il numero degli assenti, i punti all'ordine del giorno: approvazione del regolamento per i beni mobili e immobili del Comune di Anagni; determinazione del corrispettivo di riscatto del diritto di superficie; parziale delocalizzazione delle aree vincolate a standard urbanistici relative agli interventi di attuazione del Puoc (Piani urbanistici operativi comunali) di via Anticolana (Ditta Ecofarm e Arianna); approvazione definitiva del piano per la razionalizzazione e l'ammodernamento della rete distributiva dei carburanti; approvazione del nuovo schema di convenzione di funzione per la gestione associata del servizio Tpl (trasporto pubblico locale) su strada - autorizzazione del Sindaco alla firma della convocazione e revoca delibera consiliare del 30 settembre 2015. Ognuno degli argomenti era degno di attenzione e dibattito serrato; sono stati invece liquidati ed approvati tutti senza sforzo, quasi un simbiotico scambio di cortesie. Assenti: Bondatti e Proietti PD, Giovannelli lista Bassetta, Floridi l'AltrAnagni, Ambrosetti la Rete. La frattura più evidente quella interna al PD, con la maggioranza ex DS che soccombe allo strapotere della ex Margherita, ingenuamente supportando tale realtà con l'assenza/consenso. Il punto relativo al Puoc consentirà, con la rimodulazione delle aree definite mesi fa dall'Asi, il completamento di un Hotel che si appresta a divenire il simbolo della Anagni moderna. Geronimo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anagni, gli effetti positivi di una seduta consiliare senza scosse e con pochi consiglieri

FrosinoneToday è in caricamento