rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anagni, il giorno dopo l’esplosione parlano i testimoni: “Tanta la paura per la tragedia sfiorata” (Video e foto)

Schivo delle telecamere, e abituato alla concretezza, il Cap. Camillo Giovanni Meo evita commenti, ma lascia trasparire la rabbia verso chi ha tardato ad avvisare l’Arma, e la determinazione per la individuazione delle responsabilità.

Schivo delle telecamere, e abituato alla concretezza, il Cap. Camillo Giovanni Meo evita commenti, ma lascia trasparire la rabbia verso chi ha tardato ad avvisare l’Arma, e la determinazione per la individuazione delle responsabilità. A Finocchieto venerdì pomeriggio sarebbe potuta accadere una tragedia, e nulla va tralasciato per accertare se nella esecuzione dei lavori in corso per la collocazione della fibra ottica, venga usata la necessaria prudenza e perizia. Il mezzo utilizzato per la posa in opera dei tubi metallici è stato sequestrato, e nulla sarà lasciato al caso. Il responsabile della Conad, assieme ai collaboratori, si è messo al lavoro per raccogliere i materiali dispersi e collaborare alla ricostruzione. I danni sono stati ingenti, e non è escluso il rimpallo di responsabilità per evitare di farsi addossare la cifra del risarcimento, che fra danni materiali e lucro cessante, avrà diversi zero. Geronimo (Vietata la riproduzione delle foto e del video, anche parziale, senza previa autorizzazione)
Si parla di

Video popolari

Anagni, il giorno dopo l’esplosione parlano i testimoni: “Tanta la paura per la tragedia sfiorata” (Video e foto)

FrosinoneToday è in caricamento