Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anagni, incendio al vivaio; proseguono le indagini dei Carabinieri (il video completo)

Il furioso incendio scoppiato sabato sera ad Osteria della Fontana, con possibili gravi conseguenze limitate dal provvidenziale intervento di una guardia ambientale volontaria di Legambiente Wolf Fiuggi, ha destato giustificate preoccupazioni...

Il furioso incendio scoppiato sabato sera ad Osteria della Fontana, con possibili gravi conseguenze limitate dal provvidenziale intervento di una guardia ambientale volontaria di Legambiente Wolf Fiuggi, ha destato giustificate preoccupazioni. I Carabinieri del Norm della Compagnia di Anagni, intervenuti assieme ai Vigili del Fuoco di Fiuggi, stanno unendo le tessere del mosaico per cercare di risalire alla dinamica dell’evento, affatto chiara. Le fiamme si sono sprigionate all’interno del perimetro di un vivaio, da un cumulo enorme di rifiuti vegetali, materiali che se non limitati ad un quantitativo esiguo, vengono classificati come “rifiuto speciale”. Se la normativa attuale consente la eliminazione di materiali da sfalcio mediante incendio appiccato in perfetta sicurezza, è piuttosto severa nei riguardi di chi disattende le dovute attenzioni. Il fuoco, infatti, alimentato dal perfetto combustibile e dal vento che soffiava verso Sud, ha lambito le abitazioni vicine, i cui proprietari lamentavano di essere già stati, uno o due anni fa, sull’orlo di divenire preda di analogo incendio. Il proprietario del vivaio dovrà fornire spiegazioni, anche se non si può escludere la sua estraneità a quanto accaduto. Geronimo
Si parla di

Video popolari

Anagni, incendio al vivaio; proseguono le indagini dei Carabinieri (il video completo)

FrosinoneToday è in caricamento