Valle Del SaccoToday

Anagni, la badia e palazzo Bonifacio VIII ammessi ai valori storici

La Casa Madre della Congregazione delle Suore Cistercensi e la Badia della Gloria di Anagni sono state accreditate alla rete regionale dei beni di valore storico-artistico del Lazio.

casa suore cistercensi

La Casa Madre della Congregazione delle Suore Cistercensi e la Badia della Gloria di Anagni sono state accreditate alla rete regionale dei beni di valore storico-artistico del Lazio.

badia

L'inserimento nella rete è stata effettuata a seguito della richiesta presentata dal Comune di Anagni rispondendo all'avviso pubblico emesso dalla Regione Lazio per la tutela e la valorizzazione di ville, complessi architettonici e paesaggistici, parchi e giardini di valore storico-artistico in base alla legge regionale n.8/2016. La Casa Madre delle Suore Cistercensi (sede di Palazzo Bonifacio VIII) e la Badia della Gloria sono state ammesse come complessi architettonici.

La legge regionale n.8/2016 promuove e sostiene interventi di valorizzazione, fruizione, conoscenza, informazione e formazione dei beni accreditati alla Rete regionale in quanto riconosciuti di interesse culturale e pubblico. I beni facenti parte della Rete verranno promossi attraverso campagne di comunicazione e resi fruibili nell'ambito di nuovi itinerari turistici proposti dall'Agenzia regionale del turismo. Tutti i monumenti inseriti nella Rete avranno un logo identificativo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

<Abbiamo appreso con piacere – dichiara il sindaco Fausto Bassetta – che entrambi i complessi proposti dal Comune di Anagni sono stati ammessi alla Rete regionale. Ciò permetterà di valorizzarli e di farli conoscere meglio, nella direzione di un incremento turistico che come amministrazione stiamo perseguendo attraverso tutti i canali a disposizione>.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento