rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anagni, l’assessore Alessandra: Angel face, faccia d’angelo dal …pugno proibito!

Domenica 5 giugno, organizzata dai giovani di Officina 16, è andata in onda la riscossa della città dei papi; il desiderio di fare e la volontà che va a braccetto con le buone intenzioni, hanno trasformato il centro storico da dormitorio a...

Domenica 5 giugno, organizzata dai giovani di Officina 16, è andata in onda la riscossa della città dei papi; il desiderio di fare e la volontà che va a braccetto con le buone intenzioni, hanno trasformato il centro storico da dormitorio a fucina di talenti e palestra di svariate discipline. Tra i numerosi stand erano stati predisposti tatami e tappeti, per accogliere chi avesse accettato l’invito a cimentarsi nei giochi di abilità e negli sport più arditi. L’invito di Leonardo Trossi, super campione internazionale e figlio d’arte (papà Pietro è il decano dei campioni in ogni branca delle Arti Marziali), è stato accolto con grinta e cipiglio dall’assessore allo Sport Alessandra Cecilia. A piedi nudi, con la giacca lasciata cadere in stile ChuckNorris, l’indomita Alessandra ha affrontato il campione Leonardo, in una pugna dall’esisto … scontato! La breve esibizione è stata gradita ed applaudita, meritando la ola finale diretta nientepopodimenoche dal grande maestro Pietro Trossi. Che la ostinata Alessandra nascondesse un passato da campionessa di Dojo-Ki Karate? Geronimo

Video popolari

Anagni, l’assessore Alessandra: Angel face, faccia d’angelo dal …pugno proibito!

FrosinoneToday è in caricamento