Martedì, 15 Giugno 2021
Anagni

Anagni, l’assessore Roiati illustra l’incontro con i sindaci del comprensorio sull’Ospedale

L’assessore comunale alla salute, Fabio Roiati, illustra nei dettagli quantodeciso per l’ospedale di Anagni nel corso dell’incontro dei sindaci del comprensorio con la cabina di regia della sanità alla Regione Lazio, organizzato dal consigliere...

fabio roiati-2

L'assessore comunale alla salute, Fabio Roiati, illustra nei dettagli quantodeciso per l'ospedale di Anagni nel corso dell'incontro dei sindaci del comprensorio con la cabina di regia della sanità alla Regione Lazio, organizzato dal consigliere regionale Mauro Buschini.

<I punti essenziali - dice Roiati - sono: potenziamento della risposta all'emergenza mediante la presenza nel Pronto Soccorso sia del medico in servizio sia di un anestesista h24, questo permette di fronteggiare e

stabilizzare le emergenze fino alla loro attribuzione al Dea provinciale, con ulteriore possibilità di monitorare i pazienti con situazioni di minore criticità e bassa complessità, mediante l'attivazione di posti di osservazione breve.

Ed ancora: potenziamento, per le esigenze di tutte le attività svolte nel presidio di Anagni, del servizio di Radiologia e del servizio di Laboratorio analisi che per le caratteristiche attuali (n. di esami/anno superiore a

300.000 nell'anno 2013, con prospettiva di aumento ai fine 2014 di ulteriori 40.000 esami) può essere considerato come Laboratorio di urgenza, come indicato nei programmi operativi della Regione Lazio>.

Notizie positive anche per il <potenziamento delle attività di diagnosi mediante investimenti mirati alla piena attuazione dei sistemi di telemedicina, teleconsulto e telediagnosi> e per il <potenziamento di tutte le attività poliambulatoriali che porteranno alla attuazione dei Pac, pacchetto assistenza complessi, ( mirati al miglioramento dei percorsi diagnostici con riduzione dei tempi di attesa ) attuazione degli Aoa (interventi chirurgici eseguibili in regime di day service con riapertura di una sala operatoria ad essi dedicata).

Durante l'incontro, spiega Roiati che ha partecipato insieme ai sindaci di Anagni (Fausto Bassetta), Paliano, Piglio (Mario Felli), Serrone (Natale Nucheli), Fiuggi ,(Fabrizio Martini), Sgurgola (Antonio Corsi), Trevi nel Lazio (Pierfilippo Schina), Filettino (Paolo De Meis) e al vice sindaco di Acuto, Nello Serafini, si è parlato anche del miglioramento dei processi di screening oncologici (è stato già attivato lo screening dei tumori della mammella ), dell' attivazione presso la struttura di Anagni dello screening dei tumori del colon retto e del Centro per la sorveglianza sanitaria ed epidemiologica sulle problematiche della valle del Sacco ( sorveglianza della popolazione esposta). Infine, l'assessore alla salute ricorda che c'è <la disponibilità

aziendale di 600.000 euro per lavori di adeguamento della struttura>.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anagni, l’assessore Roiati illustra l’incontro con i sindaci del comprensorio sull’Ospedale

FrosinoneToday è in caricamento