Valle Del SaccoToday

Anagni, Massimo Natalia coordinatore della Sanità anagnina tra attese e timori

La nomina del dottor Massimo Natalia a coordinatore del presidio ospedaliero di Anagni, salutata con ovazioni bi-partisan, potrebbe rivelarsi un boccone amaro per chi creda di aver dato il contentino. Natalia non è mai stato tenero nei confronti...

massimo

La nomina del dottor Massimo Natalia a coordinatore del presidio ospedaliero di Anagni, salutata con ovazioni bi-partisan, potrebbe rivelarsi un boccone amaro per chi creda di aver dato il contentino. Natalia non è mai stato tenero nei confronti di chi dirige la struttura presso cui opera, abituato a lavorare duro ed a parlare in modo schietto e sincero. Simpatizzante del centrosinistra, almeno questa è l’impressione comune, la delusione della “svolta Zingaretti” deve averlo scosso profondamente. Una struttura allo sbando, reparti nel totale sfacelo, addirittura nei giorni scorsi il tentativo da parte di Alatri di ridicolizzare chi ha bloccato l’esproprio dei letti; per non parlare di chi dorme invece di lavorare e di chi addirittura neppure sa fingere di farlo. La sensazione di chi scrive è di una nomina del tipo “eccoti la bicicletta: pedala!”. Siamo convinti che il dottor Natalia sappia e voglia pedalare, affrontando salite e tornanti con l’aiuto di qualche collega (Fabio Roiati) e soprattutto degli anagnini. La città intera potrebbe compattarsi attorno a lui, mandando ramengo i politici ipocriti e la masnada di cortigiani inutili e dannosi. Geronimo

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento